Burek al formaggio

PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 50 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Burek al formaggio
LA PREPARAZIONE

 

1

In una ciotola mettete lo skuta, in un’altra sbattete le uova con lo yogurt greco e il sale, mescolate con una frusta in modo da evitare grumi e poi versate il tutto nella ciotola con lo skuta. Amalgamate per bene e aggiungete l’olio di oliva continuando a mescolare.

2

Prendete una teglia di circa 30X20, oleate con cura e adagiate un foglio di pasta fillo anche sui bordi, dal momento che servirà per richiudere la sfoglia. Prendete un altro foglio di pasta fillo, strizzatelo e immergetelo nella ciotola con il composto di uova e formaggio e stendetelo nella teglia e proseguite in questo modo fino a completare tutti gli ingredienti e ricordandovi di terminare con uno strato di solo ripieno in superficie, che andrete a livellare con il dorso di un cucchiaio.

3

Chiudete con un foglio di pasta fillo asciutto, ripiegate i bordi verso l’interno e spennellate la superficie con l’uovo sbattuto. Infornate ad una temperatura di 180°C per 45 o 50 minuti, fino a quando la superficie non sarà ben dorata. Sfornate il vostro burek e prima di servire in tavola lasciate intiepidire. Può essere conservato in frigo per due giorni al massimo.

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post