Chiara Maci ha una dipendenza seria, la confessione arriva all’improvviso

Chiara Maci non ha resistito confessando a tutti qual è la sua più grande dipendenza a cui non riesce proprio a fare a meno

Chiara Maci Babka al cioccolato
Chiara Maci (Foto da Instagram @chiarainpentola)

Finito l’incubo della quarantena a causa del virus Chiara Maci è tornata più in forma di prima ad allietare i fan con le sue ricette super golose. La conduttrice de “L’Italia a morsi” ha infatti condiviso sui social network una ricetta buonissima, quella della Babka.

Si tratta di un dolce che ricorda una brioche ma è ancora più squisito perché al suo interno c’è una salsa al cioccolato ed è ricoperto da uno sciroppo. Quest’ultimo si usa per bilanciare l’amaro del fondente.

La Maci ha fatto alcune modifiche dalla ricetta di Ottolenghi, chef inglese di origini israeliane, propietario di vari ristoranti di Londra e autore di numerosi best-seller di cucina.

Babka al cioccolato di Chiara Maci, la ricetta

Chiara Maci usa la farina di manitoba invece di quella per brioche come lo chef Yotam Ottolenghi ma il risultato è lo stesso spettacolare.

Chiara Maci
Chiara Maci (Foto da Instagram @chiarainpentola)

INGREDIENTI (PER UN PLUMCAKE 30X10):

  • 310g di farina manitoba
  • 60g di zucchero fine
  • 1 cucchiaino di lievito di birra secco
  • 2 uova grandi
  • 70g di acqua
  • Un pizzico di sale
  • 1 limone non trattato
  • 90 g di burro

Per il ripieno:

  • 30g di zucchero a velo
  • 18g di cacao amaro
  • 80g di cioccolato fondente
  • 70g di burro fuso
  • 60g di nocciole
  • 1 cucchiaio di zucchero

Per lo sciroppo:

  • 150g di zucchero
  • 90g di acqua

PROCEDIMENTO

Inserite in una ciotola la farina precedentemente setacciata, la scorza di limone, il lievito, l’acqua, lo zucchero e le uova. Cominciate a lavorare aggiungendo anche un cubetto di burro per volta.

Non appena l’impastato sarà elastico trasferitelo in un’altra ciotola imburrata e coperta con pellicola trasparente che andrete a mettere in frigo per una notte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Chiara Maci si rifiuta! Questa volta ha detto basta: il motivo è incredibile

Il giorno dopo iniziate con il ripieno: scaldate a bagnomaria cioccolato e burro e poi uniteli al cacao e allo zucchero a velo lavorando con delle fruste. Lasciate poi che il composto si raffreddi. Riducete a pezzettini le nocciole.

Adesso prendete l’impasto del giorno prima e stendetelo con un mattarello sul piano da lavoro su cui avrete sparso della farina. Chiara Maci consiglia di formare un rettangolo da 30×40 cm e di 1 cm di spessore per poi spalmarci sopra il ripieno, lasciando 2 cm di bordo vuoto.

Versate sopra il trito di nocciole e lo zucchero. Adesso potete arrotolare l’impasto dal lato lungo. Otterrete un rotolo che andrà diviso in due parti e da cui andrà tagliato il bordo vuoto. Le due parti andranno poi intrecciate, avendo cura di lasciare la parte con il cioccolato in alto.

Mettete la Babka in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e inseritela in una busta di plastica per alimenti. Lasciate riposare fino a quando non sarà raddoppiata di volume. Infornate quindi a forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Chiara Maci festeggia dopo il Covid, il primo pranzo dell’anno crea dipendenza. Solo lei può – FOTO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Maci (@chiarainpentola)

Nel frattempo in un pentolino preparate lo sciroppo portando a ebollizione acqua e zucchero. Lasciate raffreddare e sfornate il dolce, su cui andrete a versare lo sciroppo. Fatelo fare tiepido prima di gustare la vostra Babka al cioccolato.