Coca Cola fatta in casa, come replicare la nota bevanda in versione light

Oggi vi presentiamo la ricetta per ricreare la famosa bevanda della Coca Cola in casa. Un ottimo modo per accompagnare un hamburger e delle patatine.

coca cola
coca cola (foto di Maren Winter da Adobe Stock Photo)

La Coca Cola è una bevanda che piace veramente a tutti, grandi e piccini. Accompagnarla a un bel piatto di hamburger o patatine è un must della tradizione americana che da un po’ di anni è arrivata anche qui in Italia.

La ricetta della bibita è segreta ma è possibile ricrearla in casa attraverso alcuni escamotage. Si può realizzare anche in versione light quindi avendo pochissimi zuccheri al suo interno.

Fatevi aiutare nella realizzazione anche dai vostri bambini, se ne avete. Li renderà partecipi in cucina e berranno con più gusto il loro prodotto.

Un ultimo consiglio che vi forniamo è quello di imbottigliare la bevanda riprodotta in una bottiglia di vetro: qualora beveste la vostra Coca Cola in più giorni, al contrario della plastica, questo tipo di bottiglia non cambierà il sapore della bibita bensì la lascerà intatta.

Se quindi siete curiose o curiosi di sapere come si realizza, andiamo a scoprirlo insieme!

Ingredienti e preparazione della Coca Cola light fatta in casa

Ultima avvertenza prima di iniziare: per la realizzazione della ricetta, tra gli ingredienti vi è la melassa. Non è facilissimo reperirla all’interno dei supermercati ma si potrà semplicemente trovare in erboristeria o in farmacia.

Coca Cola
Coca Cola (foto instagram)

Ingredienti (per una bottiglia da 1 litro):

  • 100 gr di caffè caldo
  • 750 ml di acqua frizzante
  • 50 gr di melassa
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 1 arancia
  • 1 limone

Preparazione (circa 20 minuti + 60 minuti di raffreddamento):

Per prima cosa, bisognerà mescolare con accuratezza la melassa e lo zucchero di canna all’interno di una tazza contenente il caffè caldo. Quando il tutto si è sciolto e amalgamato alla perfezione, avrete terminato l’operazione. Dunque lasciate raffreddare il risultato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Coca Cola, la decisione: non dirà addio alla plastica, ecco il motivo

Dunque spremete per bene sia l’arancia che il limone e il succo prodotto andrà posto in una bottiglia di vetro da un litro, tappabile ermeticamente.

agrumi
arancia, limone e lime (Foto di Obodai26 da Pixabay)

A questo punto, unite alle due spremute sia il composto di zucchero di canna, melassa e caffè ottenuto precedentemente, sia tutta l’acqua gassata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Che succede dopo aver bevuto una lattina di Coca Cola

Mescolate il tutto con un lungo stecchino o con una cannuccia. Per una miglior miscelatura, si consiglia di tappare la bottiglia e rovesciarla qualche volta oppure shakerarla per bene.

Infine, basterà riporla al frigorifero per un’ora circa, stapparla e assaggiare il risultato. A seconda dei gusti, si potranno aggiungere quantità di alcuni ingredienti per renderla più dolce o più amara. Buona bevuta!