Coltivare il basilico, ecco i trucchetti per avere piante sane e rigogliose!

Vuoi coltivare il basilico sul balcone o in giardino? Ecco tutti i trucchetti per avere delle piantine di basilico sane e rigogliose!

Coltivare il basilico trucchi
Coltivare il basilico, i trucchi (Foto di encierro AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

Il basilico è una pianta originaria dell’Asia tropicale, che si è diffusa poi in tutta Europa ed è comunissima in Italia. Una piantina straordinaria, molto utilizzata in cucina per il suo aroma, rilasciato dalle foglie.

Profumatissimo e saporito, riesce a dare freschezza a qualsiasi piatto, soprattutto per le ricette estive, come pasta al pomodoro, bruschette, ma anche perfetto sui contorni di verdure.

Insomma, il basilico è un ingrediente che non può davvero mancare nelle nostre cucine, ma spesso il suo problema è la conservazione. Una volta comprato infatti, le foglie durano pochi giorni, per poi appassire.

La soluzione più semplice è allora coltivarlo nelle nostre case, sul balcone o nel giardino, per averlo sempre fresco e a portata di mano.

Per coltivarlo al meglio, basterà seguire dei semplicissimi trucchetti, per avere delle piantine sane e rigogliose. Ecco quali.

Basilico, ecco come coltivarlo al meglio con questi trucchetti

Se vogliamo avere delle piante di basilico rigogliose e che non muoiano subito, è necessario seguire il giusto procedimento e i giusti accorgimenti per far si che il nostro basilico possa crescere sano e forte.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Coltivare il basilico trucchi
Come avere piante rigogliose (foto di Olga Romankova AdobeStock)

La prima cosa da fare quando si prende la decisione di coltivare basilico sul balcone, è comprare i semini, la terra e un vaso adatto e capiente.

La terra deve essere ricca di nutrienti e soffice, e va sistemata nel vaso scelto e leggermente inumidita. Dopodiché, vanno inseriti i semini nel terreno, coprendoli poi di terra e lasciati in un posto tranquillo dove potranno crescere.

Dopo circa una settimana, quando la piantina spunterà dal terreno, è necessario spostarla in un luogo soleggiato, perché il basilico ha bisogno di sole, altrimenti non crescerà nel modo corretto e non sarà rigoglioso.

Un’ altra cosa fondamentale, è l’irrigazione. Il basilico infatti, va annaffiato 2 volte a settimana, non di più, perché non ama il terreno bagnato.

Coltivare il basilico trucchi
Pianta di basilico (Foto di tookapic da Pixabay)

Se seguirete questi piccoli accorgimenti, vedrete che avrete delle piante di basilico sane e rigogliose, e potrete usare le foglie per insaporire tutti i vostri piatti!