Consigli utili per la perfetta riuscita delle torte

Consigli utili per la perfetta riuscita delle torte

A volte capita di preparare una torta e non riuscirvi. O risultano crude al centro, o non lievitano bene o si rompono o sprofondano. Per cercare di evitare errori basta seguire alcune regole generali, così da non trovarvi a dover correre in pasticceria in caso di ospiti a casa.

Prima regola: seguite la ricetta passo passo e se si tratta di una ricetta trovata sul web accertatevi che sia una fonte sicura. Inoltre non sostituite gli ingredienti a vostro piacimento: se ad esempio viene indicata farina di tipo 00 non utilizzate un altro tipo di farina, oppure se si consiglia zucchero grezzo non impiegate zucchero raffinato. Dice un noto proverbio: per un acido di sale si perde la minestra. Accertatevi che tutti gli ingredienti non siano scaduti, compreso il lievito o il bicarbonato di sodio: a volte capita di averli in casa per molto tempo e di iniziare la preparazione senza guardare la scadenza (qualcuno pensa addirittura che non abbiano scadenza…).

Gli ingredienti vanno utilizzati a temperatura ambiente, soprattutto uova e burro. Ricordate di tirarli fuori dal frigo almeno dieci minuti prima di cominciare l’impasto. Altrimenti potete scaldare il burro nel microonde per qualche secondo o mettere le uova in un pentolino con dell’acqua calda per accelerare i tempi.

Le quantità degli ingredienti non vanno pesate ad occhio, ma con una bilancia di precisione.  Una volta formato il composto non attendete troppo tempo di infornare e accertatevi che il forno abbia raggiunto la temperatura giusta (solitamente 180°C). Per questo vi servirà anche un forno affidabile e perfettamente funzionante.

Infine occhio all’apertura del forno. Non lasciatevi tentare dal voler aprire il forno per dare un’occhiata alla cottura. Il forno non va aperto prima che sia trascorsi ¾ del tempo richiesto per la cottura. Se la torta si sta bruciando in superficie ma all’interno è ancora cruda (in questo è indispensabile la prova dello stecchino) coprite con un foglio di alluminio e proseguite la cottura. A volte i tempi di cottura della ricetta possono variare leggermente in base al tipo di forno.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post