Cosa mangiare in spiaggia, 3 ricette da gustare sotto l’ombrellone

Cosa mangiare in spiaggia, scopriamo insieme 3 ricette semplici da gustare sotto l’ombrellone per non mangiare i soliti panini!

cosa mangiare in spiaggia
foto YouTube

E’ arrivata l’estate e la voglia di passare intere giornate al mare. Ma cosa mangiare sotto l’ombrellone che non sia il classico panino?

Vediamo insieme 3 ricette per non rinunciare al gusto neanche in spiaggia!

Cosa mangiare in spiaggia: Sformato di riso in padella

cosa mangiare in spiaggia
foto YouTube

Ingredienti

350 g di riso cotto
450 g di salsa di pomodoro cotta
1 uovo
50 g di formaggio grattugiato
noce moscata a piacere
pan grattato quanto basta
olio d’oliva quanto basta
mozzarella a julienne

Procedimento

Per prima cosa in una ciotola uniamo il riso cotto con la salsa di pomodoro cotta e aggiungiamo un uovo e formaggio grattugiato. Mescoliamo bene.
Aggiungiamo anche un po’ di noce moscata e prendiamo una padella da 24cm di diametro oliandola bene, aggiungiamo anche del pangrattato su tutta la padella, e versiamo metà del nostro riso sulla padella, livelliamolo bene e alziamo bene i bordi. Aggiungiamo la mozzarella a julienne e copriamo con il restante riso. Compattiamolo bene e oliamo la superficie aggiungendo anche un po’ di pangrattato.

Portiamo il nostro sformato sul fornello e cuociamolo a fiamma medio bassa, 10 minuti per lato girandolo a metà cottura. Una volta cotto lasciamolo intiepidire leggermente prima di tagliarlo.

Potrebbe interessarti anche -> Ricetta rivisitata di un classico dell’estate: riso prosciutto e melone

Cous cous zucchine e gamberetti

Ingredienti

250 g cous cous istantaneo
1 zucchina
400 g di gamberetti
300 g di pomodorini
1 bustina di zafferano
1 limone
Sale e pepe q.b.
Olio d’oliva q.b.
Menta
Basilico

Procedimento

Preparate il cous cous istantaneo. Riscaldate l’acqua necessaria per far rinvenire il cous cous e versatela in una ciotola capiente aggiungendo la bustina di zafferano, sale a piacere ed un paio di cucchiai di olio di oliva, quindi date una veloce mescolata. Versate adesso il cous cous, date ancora una mescolata, quindi coprite la ciotola e lasciate gonfiare il cous cous per 5 minuti. Passato il tempo di riposo, sgranatelo bene con una forchetta.

Sbollentate qualche minuto le code di gamberi quindi fatele raffreddare; poi affettate una zucchina, salatela e fatela riposare una decina di minuti.
Aggiungete nella ciotola del cous cous i gamberetti, i pomodorini tagliati a metà e le rondelle di zucchine ben strizzate, quindi date una mescolata fino a distribuire uniformemente tutti gli ingredienti. Condite adesso il cous cous con un altro filo d’olio, un pizzico di pepe, la buccia grattuggiata e il succo di un limone, qualche fogliolina di menta e di basilico e date un’altra mescolata.

Coprite il cuos cous con della pellicola per alimenti e prima di servirlo  fatelo riposare in frigo per un paio d’ore per farlo ben insaporire.

Insalata di riso al tonno

Ingredienti

50 g. di riso per insalate
200 g. di tonno sott’olio
150 g. di peperoni
150 g. di pomodorini
150 g. di mais
150 g. di insalatina
50 g. di olive verdi
2 uova sode
Succo e scorza di 1/2 limone
foglie di menta

Procedimento

Cuocete il riso, scolatelo in uno scolapasta e passatelo sotto un getto d’acqua fredda per bloccarne la cottura, quindi trasferitelo in una ciotola capiente.
Condite il riso con tutti gli ingredienti previsti nella ricetta, quindi il tonno, i peperoni tagliati a cubetti, i pomodorini tagliati a metà, l’insalatina sott’aceto, il mais, le uova sode tritate e le olive. Mescolate delicatamente fino a distribuire uniformemente tutti i condimenti nel riso.

Condite poi l’insalata di riso con l’olio, pepe a piacere, qualche fogliolina di menta ed infine il succo e la scorzetta di limone, sempre mescolando delicatamente.

Fate riposare in frigo l’insalata di riso per almeno un’ora e servitela!

Potrebbe interessarti anche -> Ricetta estiva e gustosa: l’insalata di patate tonnate