Cotolette con panatura senza uova: più leggere ma ugualmente squisite

Avete voglia di cotolette ma non volete esagerare con le calorie? Provate questa ricetta con una panatura senza uova. Ugualmente buonissime.

cotolette panatura senza uova
Piatto di cotolette e patatine (foto da pexels di lukas)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Alzi la mano chi è ghiotto delle cotolette? Probabilmente tutti, del resto che siano di carne, pesce o magari con le verdure questa tipologia di pasto fatto con una panatura dorata e croccante sa conquistare davvero tutti.

Certo però che c’è da dire che non sia proprio il piatto più leggero proposto dalla cucina italiana: da una parte la frittura e dall’altra la presenza delle uova non lo rendono la ricetta più light che sia.

Attenzione, non c’è bisogno di demonizzare né l’una né l’altra però, per esempio, le uova sono utilizzate in tantissime ricette quindi magari le abbiamo già consumate più di una volta durante la settimana e allora una buona alternativa sarebbe quella di preparare delle cotolette con una panatura senza uova. Vediamo come farle.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Cotoletta senza uovo

Senza uova ma altrettanto croccante e buona, questa panatura è buona sia per le cotolette ma anche per panare pesce o verdure.

pangrattato
Pangrattato (Foto di Stefano Neri da AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 3 fette di carne di vitello
  • Pangrattato qb.
  • Prezzemolo qb.
  • Sale qb.
  • Olio evo qb.
  • Parmigiano qb.

PROCEDIMENTO (circa 15 minuti)

La preparazione di questa cotoletta con panatura senza uova sarà davvero velocissima e semplicissima; nel boccale del mixer versate il prezzemolo lavato e asciugato, quindi unite anche lo spicchio di aglio senza camicia e azionate il robot.

Una volta ben tritati gli ingredienti, versateli in un piatto e aggiungetevi anche il pangrattato, un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato. Mescolate il tutto con un cucchiaio.

A questo punto disponete le fette di carne su di un tagliare e spennellatele con l’olio accuratamente, facendo attenzione che tutta la fetta da ambo i lati sia ben oliata.

parmigiano
Parmigiano grattugiato (foto da Pixabay di Waldrebell)

A questo punto, impanate le fettine nel piatto con il mix di pangrattato aromatizzato e friggete in olio caldo le vostre cotolette o, se volete renderle ancora più leggere, cuocete in forno a 180° per 15-20 minuti.