Crostata alle pesche senza crema

PREPARAZIONE: 50 minuti COTTURA: 30 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Crostata alle pesche senza crema
LA PREPARAZIONE

Iniziate con il preparare la pasta frolla. Su un piano da lavoro miscelate la farina e lo zucchero, il sale e il lievito. Formate uno spazio al centro e aggiungetevi il burro e l’uovo. Amalgamate l’impasto fino ad ottenere una pasta omogenea.

Raccogliete l’impasto e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, ricoperto con pellicola trasparente.

Adesso lavate le pesche, asciugatele, sbucciatele e tagliatele a fettine sottili.

A questo punto stendete la pasta frolla con l’aiuto di un matterello fino ad avere uno spessore di 5 millimetri, posizionatela sullo stampo precedentemente imburrato e infarinato. Togliete la pasta frolla in eccesso, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, versatevi all’interno le fettine di pesca, decorate la superficie con delle mandorle a lamelle e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Al termine della cottura sfornate la vostra crostata alle pesche senza crema e fate la raffreddare completamente.

 

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post