Dolcificanti al posto dello zucchero, quali sono i migliori in commercio

Dolcificanti, quali sono i migliori che si trovano in commercio? Ecco cosa possiamo utilizzare in cucina al posto dello zucchero.

dolcificanti migliori in commercio
dolcificanti, quali sono migliori in commercio (Foto di Tafilah Yusof da Pixabay)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

Lo zucchero è forse l’ingrediente più amato, ma meno consigliato da medici e nutrizionisti. Questo perché ha delle ripercussioni negative sul nostro organismo, come ad esempio aumentare la glicemia nel sangue e portare al diabete.

Da anni in commercio esistono delle soluzioni create proprio per sostituire il sapore dolce dello zucchero, senza farne uso: i dolcificanti.

Queste sostanze, utilizzate moltissimo in particolare all’estero, hanno cercato negli anni di avvicinarsi sempre di più al sapore dello zucchero, cercando però di avere effetti meno dannosi per l’organismo.

Andiamo a vedere quali sono i migliori dolcificanti che si trovano in commercio e le novità che il mercato ci propone, per scegliere al meglio il nostro sostituto dello zucchero.

Dolcificanti, quali scegliere in commercio e le novità

Negli ultimi tempi, stanno prendendo sempre più piede dolcificanti di origine vegetale, tra cui le taumatine 1 e 2, che derivano entrambe dalla pianta tropicale Thaumatococcus danielli.

dolcificanti migliori in commercio
Dolcificanti vegetali (Foto di Hebi B. da Pixabay )

Già approvate come sicure negli Stati Uniti, queste sostanze hanno un potere dolcificante pari a 3 mila volte quello dello zucchero, e sono state già approvate in Europa, in Giappone e in Israele.

Interessanti poi le modifiche apportate alla stevia, per ora proposte solo negli Stati Uniti, in cui è stato aggiunto alla stevia un aroma naturale per correggerne il retrogusto.

Un’altra nuova interessante proposta viene dalla California, che ha lanciato un dolcificante a base di brazzeina, ottenuto da una pianta tropicale dell’Africa occidentale, la Pentadiplandra brazzeana Baillon.

Questa sostanza avrebbe un potere dolcificante pari a 2 mila volte quello dello zucchero e in più un indice glicemico pari a zero, caratteristica che la renderebbe molto interessante anche per chi soffre di diabete.

dolcificanti migliori in commercio
Dolcificanti al posto dello zucchero (Foto di Angelica Vaihel da Pixabay)

Oltre ai dolcificanti veri e propri poi, ci sono anche delle sostanze che puntano sulla modulazione del gusto dolce, potenziando la dolcezza di alcuni edulcoranti.