Erbazzone viola, l’ingrediente segreto per una versione inedita

L’erbazzone è un piatto economico e molto buono, si prepara con facilità e con ingredienti molto semplici, scopriamo una ricetta buonissima

Erbazzone
Erbazzone-foto instagram @morranto

L’erbazzone è un piatto buonissimo che ha origini reggiane, di solito si prepara con le bietole da giugno ai Santi. Tuttavia si può anche preparare con gli spinaci o con il cavolfiore viola come in questo caso. Si tratta di un piatto economico e molto povero.

Può essere un ottimo svuota frigo, il risultato è davvero eccezionale. Può essere servito sia come antipasto che come secondo piatto.

Ingredienti e preparazione erbazzone al cavolfiore viola

Vediamo come preparare l’erbazzone viola in pochi passi.

Cavolfiore
Cavolfiore-foto pixabay (georilla)

INGREDIENTI (4 persone)

Per l’impasto

  • 500 gr Farina multicereale
  • 200 gr Latte di soia
  • 100 gr Olio evo
  • 1 Cucchiaino di lievito istantaneo

Per il ripieno

  • 1 Cavolo viola
  • 30 gr Parmigiano reggiano grattugiato
  • 9 Cucchiaini crescenza senza lattosio
  • Sale, pepe e olio

PREPARAZIONE (40 minuti)

Come prima cosa per preparare l’erbazzone, pulire e tagliare un cavolfiore viola e poi metterlo a stufare a fuoco basso e condirlo con sale, timo, pepe, salvia, origano e basilico.

Unire poi 500 gr di farina multicereale, sale e un cucchiaino di lievito istantaneo. Aggiungere 100 gr di olio evo e poi 200 gr di latte di soia.

Lavorare con le mani l’impasto per creare un panetto omogeneo e poi infarinare un piano di lavoro e dividere l’impasto in due parti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Bevi questo frullato per pulire le arterie e disintossicare l’intestino: funziona davvero

Tirare una parte con il matterello e poi tagliarlo con una rotella nella forma della teglia. Appoggiare in seguito sulla teglia foderando per bene e creando un bordo alto.

A questo punto farcire con il cavolo cotto e 30 gr di parmigiano e della crescenza. Coprire poi con la seconda metà e chiudere i bordi per bene. Fare dei fori sulla superficie e spruzzare dell’olio e aggiungere dell’origano secco.

Infine cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti. Sfornare e lasciar intiepidire ed ecco pronto l’erbazzone gustoso e leggero per un pranzo in compagnia di amici o della famiglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Benedetta Parodi non si arrende. Anche dopo le feste continua a farlo: l’annuncio

Cavolfiore viola-
Cavolfiore viola-foto pixabay (tootsweetcarole)

Può essere servito come antipasto oppure anche come un secondo piatto accompagnato da verdure varie come zucchine o spinaci. Questo piatto è molto sano perché è a base di cavolfiore e di ingredienti tutti naturali.