Metti una bustina di tè nel water prima di andare a letto: perché dovresti farlo

Tutti dovrebbero gettare ogni sera prima di andare a letto una bustina di tè nel water: vediamo insieme il motivo.

Bustina di tè nel water motivo
Bustina di tè (Foto di webandi per Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le faccende domestiche sono tra le attività più ardue per l’essere umano: pulire casa non è mai una missione facile.

Nonostante ciò, la fase di pulizia della propria casa è un qualcosa di fondamentale importanza: bisogna sempre vivere con le massime condizioni di igiene per non incorrere in rischi particolari.

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante: non a caso esistono robot che lavano il pavimento, strumenti per igienizzare con un semplice click la casa ed elettrodomestici per far risplendere piatti, bicchieri e stoviglie.

Dal punto di vista dei prodotti per le pulizie domestiche, esiste un commercio una varietà clamorosa di marchi e di aziende.

Tralasciando ciò, è possibile pulire la propria abitazione anche con metodi naturali veramente intriganti. Quest’oggi vediamo come igienizzare e pulire al meglio il water con un trucchetto formidabile.

Getta una bustina di tè nel water: perché dovresti farlo tutte le sere

Tutti, prima di andare a letto, dovrebbero mettere una bustina di tè nel water: il motivo di questa pratica è alquanto sorprendente.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Bustina di tè nel water motivo
Bagno di un appartamento (Foto di Jarmoluk per Pixabay)

La bustina di tè è una validissima alternativa ai tanti prodotti chimici che gettate nel water, che ha lungo andare rovinano i materiali e che spesso non risultano efficaci.

Per avere un bagno pulito, profumato e lucido, buttate dentro il water una bustina di tè e lasciatela lì per tutta la notte. In questo modo agirà in maniera perfetta.

Dopo la notte, aprite il coperchio e con lo spazzolone passatelo sui bordi: il profumo sarà veramente fantastico.

Il tè, infatti,  riuscirà a catturare i cattivi odori garantendovi il massimo risultato con il minimo sforzo. In alternativa, potete anche seguire un’altra strada.

Mettete in infusione due bustine di tè in 500 ml di acqua per cinque minuti. Trascorso il tempo, gettate la miscela nel water e fate riposare per tutta la notte. Con questo metodo non solo combatterete i cattivi odori, ma anche il calcare.

Bustina di tè nel water motivo
Gabinetto (Foto di Stevepb per Pixabay)

Se proprio non volete usare il tè, che è comunque uno degli infusi più presenti nelle dispense degli italiani, adottate l’aceto bianco o l’acido citrico.

Gestione cookie