Troppo caldo per accendere il forno? Prova i panini furbi in padella, sono morbidissimi

I panini furbi in padella sono davvero un’idea geniale e senza il bisogno di usare il forno si possono gustare soffici e ripieni di formaggio. Cuociono benissimo allo stesso modo e si risparmia anche un pò di tempo. Assolutamente da provare!

panini furbi in padella ricetta
Panini furbi in padella (foto di Erbs55 da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Tacos alla crema, golosissimi e super facili da preparare con un pizzico di creatività
  2. Fagiolini gratinati al forno, anche ai bambini piaceranno da impazzire!
  3. Adriano Panzironi, il Tar del Lazio si è espresso: si mette male per il guro delle diete

Nelle giornate più afose e torride dell’estate la sola idea di accendere il forno manda in tilt.

Produce troppa fatica aumentare ancor di più la temperatura della casa e non fa piacere mettersi ad armeggiare con questo elettrodomestico sicuramente indispensabile per tante pietanze ma a volte anche facilmente sostituibile, come in questo caso.

Sì perché per preparare dei buonissimi panini non serve necessariamente il forno, basta la padella, e proprio per questo li chiamiamo furbi, perché sono un’idea geniale.

Dopo un rapido impasto e un adeguato tempo di lievitazione si passa a dar forma ai panini e a farcirli per poi cuocerli.

Questi panini furbi infatti sono ripieni al formaggio e quindi assicurano oltre ad una squisita morbidezza anche il tanto appetitoso effetto filante che piace a tutti, grandi e bambini.

Poche mosse e questi gustosi panini sono pronti, per un pranzo o una cena veloce, da portare via per mangiarli fuori, le occasioni per assaporarli sono davvero tante, quelle che preferiamo.

Ingredienti e preparazione dei panini furbi in padella

In questa ricetta è proposta la farcitura al formaggio, ma in alternativa oltre che un formaggio a pasta filata per dare la scioglievolezza e il tanto amato effetto filante, si può aggiungere del prosciutto a dadini o dello speck per renderli più ricchi e saporiti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM 

panini furbi padella ricetta
Tagliare la mozzarella a striscioline (Foto di Dominik Schraudolf da Pixabay)

INGREDIENTI ( per 6 panini)

  • 250 g di farina 00
  • 5 g di lievito secco
  • 60 ml di acqua
  • 120 ml di latte
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero semolato
  • 20 ml di olio extravergine di oliva
  • 150 g di mozzarella
  • Burro q.b.

PREPARAZIONE (25 minuti circa + 1 h lievitazione)

Per cominciare in una ciotola versare prima gli ingredienti liquidi, l’acqua e il latte a temperatura ambiente. Poi aggiungere l’olio e unire lo zucchero e il sale e miscelarli con una frusta a mano.

Subito dopo versare la farina a pioggia e il lievito e mescolare. Trasferire l’impasto su un piano di lavoro infarinato e   lavorarlo bene fino ad ottenere una palla liscia, omogenea e compatta ma abbastanza elastica. 

Mettere l’impasto a lievitare avvolto in un canovaccio pulito per 1 ora circa a temperatura ambiente. Trascorso questo tempo suddividere in 6 parti del peso di 80 g ciascuna.

Lavorare ogni parte con le mani formando un disco. Spennellare ognuno con un pò di burro ammorbidito o fuso e adagiare al centro un mucchietto di mozzarella tagliata a striscioline.

Richiudere appallottolando il disco e quando sono tutti pronti si può passare alla cottura.

Prendere una padella antiaderente e ungerla di burro, poi sistemare i panini uno distanziato dall’altro in modo che ognuno abbia il suo spazio e cuocerli a fuoco basso per 10 minuti circa girandoli a metà cottura.

panini furbi padella ricetta
Cottura in padella (Foto di RODNAE Productions da Pexels)

I panini furbi saranno così pronti, sofficissimi e filanti, buoni da gustare subito, caldi appena fatti, ma anche in un secondo momento a freddo. Si conservano bene per un paio di giorni.