Gnocchi con Vongole e Zafferano

PREPARAZIONE: 18 minuti COTTURA: 12 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Gnocchi con Vongole e Zafferano
LA PREPARAZIONE

PREPARAZIONE

Per preparare i vostri Gnocchi con Vongole e Zafferano pulite le prime e lasciatele con acqua e poco sale in una ciotola, a raffreddare in frigo per 90′.

Intanto ponete ricotta, farina, parmigiano, uova e gli immancabili sale e pepe in una ciotola e mischiate per creare l’impasto per gli gnocchi.

Riponeteli su della carta forno una volta formati, poi riprendete le vongole e lasciatele sgocciolare dopo averle sciacquate di nuovo.

Fatele cocere con olio, prezzemolo e sfumate con poco vino bianco. Continuatepoi la cottura per 4′ a fiamma viva fino al’apertura delle valve.

In seguito eliminate quest’ultime, magari conservatene solo qualcuna per decorazone.

Potete anche aggiungere dele zucchine, da cuocere tagliate in poco olio ed alle quali unire lo zafferano sciolto. Fate rosolare insieme.

Prendete gli gnocchi e lessateli in parecchia acqua salata, scolandoli una volta emersi.

Uniteli poi alle vongole ed alle zucchine, se avete scelto di preparale, aggiungete anche del prezzemolo tritato ed infine servite pure in tavola.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
(Porzioni 4)

    per gli gnocchi
    500 g Ricotta
    1 Uovo intero + 1 tuorlo
    80 g Parmigiano Reggiano
    200 g Farina di riso
    Sale e pepe
    Per il sugo
    1 kg Vongola
    1/2 bicchiere Vino Bianco
    2 Zucchine
    1 bustina Zafferano
    Prezzemolo
    Olio Extravergine D’Oliva
    Sale e pepe

Fai il login e salva tra i preferiti questo post