I migliori integratori per mantenere il cervello in forma

I migliori integratori per mantenere il cervello in forma

di Ivana Tramontano

I migliori integratori per il cervello: come puoi mantenere lucida la tua memoria? Ecco alcuni consigli utili.

Olio di pesce Omega

Gli integratori di olio di pesce sono una ricca fonte di acido docosaesaenoico (DHA) e acido eicosapentaenoico (EPA), due tipi di acidi grassi omega-3. Questi acidi grassi sono stati associati a molti benefici per la salute, tra cui una migliore salute del cervello. Omega-3 DHA svolge un ruolo vitale nel mantenimento della funzione del cervello. L’altro acido grasso, EPA, ha effetti anti-infiammatori che possono proteggere il cervello. Se non mangi la quantità raccomandata di pesce azzurro, devi prendere in considerazione l’assunzione di integratori di olio di pesce che vengono venduti in compresse o capsule.

Resveratrolo

Il resveratrolo è un antiossidante presente naturalmente nella buccia dei frutti di colore viola e rosso come uva, lamponi e mirtilli. Si trova anche nel vino rosso, nel cioccolato e nelle arachidi. Negli animali è stato dimostrato che gli integratori di resveratrolo migliorano la memoria e le funzioni cerebrali. Tuttavia, non ci sono abbastanza studi sull’uomo per essere sicuri degli effetti del resveratrolo e non è ancora chiaro se il trattamento abbia lo stesso effetto sulle persone.

Caffeina

La caffeina è uno stimolante naturale che si trova più comunemente in tè, caffè e cioccolato fondente. Anche se è possibile prenderlo come supplemento, non c’è davvero alcuna necessità quando puoi ottenerlo da queste fonti. Funziona stimolando il cervello e il sistema nervoso centrale, facendoti sentire meno stanco e più vigile. In effetti, gli studi hanno dimostrato che la caffeina può farti sentire più energico e migliorare la tua memoria, i tempi di reazione e il cervello in generale. Tuttavia, assumere troppa caffeina può essere controproducente ed è stato associato ad effetti collaterali come ansia, nausea e disturbi del sonno.

Ginkgo biloba

Ginkgo biloba è un integratore a base di erbe. Si pensa che funzioni aumentando il flusso di sangue al cervello e si dice che migliori le funzioni cerebrali come concentrazione e memoria. Uno studio condotto su persone di mezza età in buona salute ha scoperto che l’assunzione di integratori di ginkgo biloba ha contribuito a migliorare la capacità di memoria e di pensiero. Tuttavia, non tutti gli studi hanno riscontrato questi benefici.

Vitamina D

La mancanza di vitamina D sta influenzando la nostra salute in molti modi. La vitamina D ha anche dimostrato di aiutarci a proteggerci dal declino cognitivo. Il sole è essenziale per la vitamina D. Per ottenere un’esposizione adeguata al sole, è necessario esporsi per almeno 15 minuti. Uno studio del 2014 ha mostrato che coloro che avevano livelli più bassi di vitamina D avevano maggiori probabilità di sviluppare demenza e Alzheimer.

Zinco

Lo zinco è un nutriente vitale per la salute del cervello e risulta essere inferiore in molti con declino cognitivo, problemi di salute mentale, autismo, depressione e persino anoressia. Gli studi hanno dimostrato che le integrazioni di zinco fornite hanno ottenuto risultati migliori nelle attività di memoria e una concentrazione più lunga. Un modo semplice per aumentare l’assunzione di zinco è consumando cibi come semi di zucca, spinaci, germe di grano e pesce.

Vitamina C

Oltre a rafforzare il sistema immunitario, la vitamina C svolge un ruolo cruciale nella funzione e nello sviluppo del cervello. È stato anche dimostrato che aiuta a migliorare l’umore grazie al suo coinvolgimento nella produzione di noradrenalina e serotonina.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post