Melanzane a funghetto, come realizzare il contorno napoletano che fa gola a tutti

Le melanzane a funghetto rappresentano un contorno davvero spettacolare: vediamo insieme come prepararle al meglio.

Melanzane a funghetto contorno napoletano
Melanzane a funghetto (Foto Instagram @cucinaconlesorelle)

La melanzana è un prodotto che si trova facilmente dai fruttivendoli o nei supermercati: buona e gustosa, è utilizzata in diversi preparati sia come ingrediente unico che come accompagnamento. Assorbe molto bene l’olio, e va sempre consumata cotta.

La melanzana contiene infatti la solanina, una sostanza tossica prodotta dalle solanacee. Se si mangia cruda, possono verificarsi alcuni effetti indesiderati come sonnolenza, dolori allo stomaco e irritazione della mucosa gastrica. Se si esagera con le dosi di solanina, si può anche perdere la vita.

L’unico modo per neutralizzare questa sostanza è quello di cuocere il “frutto” della pianta che giunge sulle nostre tavole. Quest’ortaggio, semplice da coltivare, è estremamente versatile: tra i piatti più famosi è impossibile non citare la parmigiana o la caponata (tipica della Sicilia). Può anche essere fatta ripiena, fritta, lessata e arrostita (molto indicata per le diete).

Quest’oggi ci concentriamo su una ricetta favolosa per ricopiare il classico contorno napoletano. Le melanzane a funghetto hanno un sapore paradisiaco e vi faranno impazzire.

Melanzane a funghetto, come realizzare questo magnifico contorno napoletano

Le melanzane a funghetto sono un contorno tipico di Napoli: possono essere preparate sia in bianco, sia con il sugo (o la salsa). Questo piatto si chiama così perché l’ortaggio viene tagliato in modo tale da somigliare a funghi molto piccoli. Facile e veloce da preparare, una volta imparato il procedimento non riuscirete più a farne a meno.

Melanzane a funghetto contorno napoletano
Melanzane (Foto di MyBionicEye per AdobeStock)

INGREDIENTI (PER 4 PORZIONI)

  • 600 g di melanzane
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe nero
  • 300 g di pomodorini freschi
  • Basilico fresco

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, lavate per bene le melanzane e tagliatele a fette di 1-2 centimetri, per poi farle a cubetti. Prendete una bella padella larga e friggete in due volte usando un po’ di olio fino a quanto non saranno ben dorate.

Scolatele ovviamente con un mestolo forato e mettetele in un vassoio, coprendole magari con una carta assorbente. Mettetele da parte e iniziate e tagliare i pomodorini. Dorate i pomodorini con l’aglio nella stessa padella in cui avere fritto le melanzane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Spiedini di melanzane, prosciutto e formaggio. Secondo piatto sfizioso che piace a tutti

Aggiungete il basilico e fate cuocere per altri 5 minuti. A questo punto, inserite nella pentola anche le melanzane e proseguite con la cottura per altri dieci minuti.

Ultimata la cottura, potete anche pepare il piatto e aggiungere qualche altra foglia di basilico. Il vostro contorno è prontissimo: per guastare il piatto, servitele calde.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Questo contorno con le melanzane è facile e gustoso. La ricetta da fare last minute

Melanzane a funghetto contorno napoletano
Melanzane (Foto di MyBionicEye per AdobeStock)

Le ricette da provare con le melanzane sono davvero infinte. Con questo fantastico ortaggio si possono preparare secondi piatti stratosferici, contorni buonissimi ma anche primi piatti da urlo. Come se non bastasse, potete divertirvi anche nel ricreare strepitose pietanze light come il rotolo ripieno.