Melanzane: il trucco per togliere l’amaro, risultato stupefacente

Le melanzane sono molto amate, ma talvolta possono essere un po’ amare. Ecco il trucco per dire addio a questa criticità, potendo così gustarle in tutta la loro bontà.

Melanzane; come non renderle amare
Melanzane (Foto di jacqueline macou da Pixaba)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Versatilità, nutrimento e gusto. Le melanzane sono un ortaggio molto amato con cui dare vita a innumerevoli ricette.

Da bollite, a fritte, a grigliate, a gratinate, quando si parla di melanzane sono innumerevoli le possibilità con cui realizzare piatti unici. Tuttavia talvolta si può creare una criticità: il loro retrogusto amarognolo potrebbe minare questa verdura molto apprezzata. Arriva un trucchetto per dire addio a questo problema dai risultati sbalorditivi.

Melanzane: come dire addio all’amaro

L’amarognolo delle melanzane può essere eliminato grazie a un metodo dai risultati clamorosi con cui dire addio a questa criticità.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

melanzane sott'olio errore trucchi
Non pressare le melanzane è l’errore più comune (foto di GCapture AdobeStock)

Più maturano più le melanzane diventano amare. Pertanto in primo luogo è importante puntare su quelle appena raccolte – dalla buccia lucida, solida e dal bel colore – per evitare il loro sapore amaro.

Nel caso si abbia una melanzana amara significa che questa contiene antociani (nella polpa e nella buccia) che a contatto con l’aria fanno sì che questo ortaggio si ossidi, prendendo un gusto amaro.

Per dire addio a questa criticità in primis si può ricorrere al sale fino. Questo metodo è basato sul tagliare a fettine le melenzane per poi spolverare il sale fino in modo da farle spurgare continuando per trenta minuti per poi sciacquarle con l’acqua.

Altra possibilità è quella di immergere le melanzane nell’acqua, nel sale e nel latte: le verdure si lasciano in ammollo in questo composto per trenta minuti per poi sciacquarlo con acqua fredda.

girelle salate con melanzane
Melanzana a fette (foto da pexels di polina kovaleva)

Si possono inoltre immergere in un composto creato con acqua, sale e farina oppure farle congelare per quattro ore per poi tirarle fuori rimuovendo l’acqua e di conseguenza l’amarognolo.