Parmigiana di riso, ricetta da batticuore: facile e golosa, perfetta anche fredda

La parmigiana di riso è una delizia da batticuore tipica della tradizione culinaria napoletana. Ecco come preparala in tempi rapidi.

Parmigiana di riso: la ricetta
Parmigiana di riso (Foto pexles)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gustosa e originale. La parmigiana di riso è una versione golosa di quella classica molto facile da realizzare: tipica della tradizione napoletana è talmente irresistibile da sciogliersi in bocca.

È molto semplice da realizzare e per questo ideale anche in queste serate estive visto che è anche possibile da gustarla fredda. In queste giornate afose scema la voglia infatti di mangiare piatti caldi: questo non significa non cucinare, basta scegliere ricette buone anche fredde.

Parmigiana di riso: la ricetta

Grazie a facili step, si dà vita alla parmigiana di riso, golosità da urlo super sfiziosa. Ecco come prepararla in facili step.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

riso con peperoni
Cucchiai di riso (foto da pexels di vie-studio)

INGREDIENTI

  • 200 g scamorza
  • 300 g riso
  • 300 ml passata di pomodoro
  • 2 melanzane
  • 60 g parmigiano
  •  olio di oliva q.b.
  • 4 foglie basilico
  • 1 l brodo vegetale
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO (circa 1 ora)

Si lavano per bene le melanzane per poi tagliarle a fette: si coprono di sale grosso mettendole poi in un colapasta, attendendo 20 minuti e girarle.

Trascorsi altri 20 minuti si asciugano per poi friggere ottenendole croccanti. Si passa al sugo realizzato in una pentola unendo olio, cipolla e scalogno per poi inserire il riso, facendo tostare a secco. Di seguito si aggiunge la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua facendo cuocere il tutto.

Una volta pronto si aggiungono le melanzane fritto più il basilico: il composto si pone in una teglia con la carta da forno per spargere in modo omogeno la parmigiana.

Bocconcini scamorza fritti ricetta super veloce
Scamorza fresca a bocconcini (Foto di Nickola_Che AdobeStock)

Sulla superficie si aggiunge la scamorza a dadini: si inforna tutto per 35 minuti a 200 gradi. Una volta passato questo tempo è pronto il piatto da urlo da gustare sia caldo, ma anche freddo visto le temperature elevate del periodo.