La pasta con il tonno e cipolla di Tropea è perfetta per un pranzo fresco e veloce

Se avete bisogno di un piatto veloce e facile da mangiare quando fuori fa un caldo anomalo, ecco la ricetta ideale 

Pasta cipolle tonno
Pasta cipolle tonno-foto instagram @panificiomoderno_

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La pasta migliore da mangiare quando fuori c’è caldo è quella con il tonno e la cipolla di Tropea. Si tratta di un primo con i fiocchi.

In 10 minuti otterrete un primo piatto da leccarsi i baffi, fresco e leggero. Piacerà a tutti quanti grazie al suo sapore delicato e morbido.

Il tonno e la cipolla sono due ingredienti perfetti insieme e uniti alla pasta danno vita ad una ricetta davvero incredibile.

Ingredienti e preparazione della pasta con tonno e cipolle

Vediamo come si prepara la pasta con il tonno e le cipolle in poco tempo e facilmente.

Pasta tonno
Pasta tonno-foto instagram @flaciaini

INGREDIENTI (4 persone)

  • Sale grosso
  • Sale e pepe
  • 320 gr Pasta
  • 300 gr Tonno sott’olio
  • 2 Piccole cipolle rosse di Tropea
  • Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo fresco

PREPARAZIONE (40 minuti)

Come prima cosa, mettere sul fuoco una pentola con acqua abbondante salata e poi accendere la fiamma dolce. Lavare intanto le cipolle e pelare, poi tagliarle e disporle in un colapasta cosparso con il sale grosso e lasciarlo li fino al momento di usarle.

Aprire poi le scatolette di tonno e versarlo in un colino e sgranarlo. Lasciare gocciolare l’olio contenuto il più possibile.

Quando l’acqua per la pasta inizia a bollire, sciacquare bene le cipolle e asciugarle tamponandole con un canovaccio pulito.

Pasta tonno
Pasta tonno-foto instagram @flaciaini

Versare poi il formato scelto e trasferire le cipolle e il tonno all’interno di un contenitore grande. Condire poi con olio extra vergine d’oliva a crudo e il prezzemolo sminuzzato in modo fine. Mescolare bene e poi scolare la pasta leggermente al dente.

Versare nel recipiente con il condimento e poi mescolare bene e gustarvi subito la pasta oppure riporla in frigo fino al momento di servirla.