Penne in barca, la ricetta dello chef Elbano Benassi

Penne in barca, il primo di pesce tipico dell’Isola d’Elba inventato dallo chef Elbano Benassi. Scopri la ricetta da leccarsi i baffi!

penne in barca
screenshot YouTube

Le penne in barca sono un primo piatto tipico dell’Isola d’Elba inventato dallo Chef Elbano Benassi che aveva una trattoria proprio lì.

In questa famosa trattoria si serviva questa ricetta preparata con pasta, vongole e besciamella e i turisti e le persone del luogo facevano a gara per poterla assaggiare!

E’ una ricetta facilissima da preparare, buonissima e che vedrete piacerà anche a quelli che solitamente non mangiano piatti di pesce perchè hanno un sapore davvero particolare e originale.

Andiamo a leggere tutti gli ingredienti e il procedimento per preparare insieme le fantastiche penne in barca dello chef Benassi!

Potrebbe interessarti anche -> La ricetta del ragù bolognese di Raffaella Carrà

Le penne in barca: la ricetta semplice e gustosa

penne in barca
screenshot YouTube

Ingredienti

  • 600 g di vongole
  • 360 g di pasta
  • 200 g di besciamella
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cipolla
  • olio
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • sale

Preparazione

Preparate una bacinella con acqua e sale e mettete le vongole a spurgare per circa 2 ore cambiando l’acqua ogni 30 minuti, in questo modo le vongole daranno via tutta la sabbia.

Quando le vongole saranno ben spurgate toglietele da acqua e sale.

Mettete in una grande padella 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare con uno spicchio di aglio tagliato a metà e la cipolla tritata finemente e fate insaporire per qualche minuto.

Unite le vongole a fuoco alto e fatele cuocere per qualche minuto, poi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

Dopodiché coprite con il coperchio e lasciate cuocere le vongole ancora per qualche minuto fino a che si saranno aperte tutte.

Preparate la besciamella mettendo 20 grammi di burro in un pentolino insieme a 20 grammi di farina e fateli tostare qualche minuto poi unite 200 ml di latte a temperatura ambiente e mescolate in modo che non si formino grumi.

Salate leggermente e quando la besciamella avrà iniziato ad addensarsi, spegnete il fuoco.

Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere le penne.

Scolate le penne cotte ma ancora leggermente al dente nella padella insieme alle vongole cotte e saltate un minuto poi unite la besciamella e un po’ di peperoncino in polvere.

Servite le penne in barca ben calde con una spolverata di prezzemolo fresco tritato sopra.

Potrebbe interessarti anche -> Carlo Cracco fa un annuncio speciale: un nuovo inizio per lo chef