Pizza in padella super veloce, addio forno! Ricetta del weekend

La ricetta facile e veloce per preparare una pizza in casa senza il bisogno del forno. Una cottura in padella per un risultato superbo.

pizza in padella ricetta
Pizza in piatto da portata (foto da Pixabay di zuzi99)

La pizza, il piatto più amato degli italiani e probabilmente anche il piatto più conviviale di tutti. Quello da dividere a tranci da scambiare, così da provare più gusti.

Un impasto salato lievitato di cui ormai, causa la pandemia mondiale che ci ha costretti per tanto tempo tra le mura domestiche, siamo diventati grandi esperti. Crunchy, morbida, dai bordi alti o in teglia. Cotture alternate su piani diversi del forno, a temperature diverse, le abbiamo provate tutte per ottenere una pizza coi fiocchi.

E se vi dicessimo che se ne può ottenere una buonissima anche con la sola cottura in padella?

Pizza in padella, ricetta e procedimento

Vediamo allora come preparare un pizza in padella con una ricetta facile che vi conquisterà.

ricetta pizza in padella
Impasto della pizza diviso in più pagnotte (foto Pixabay di Skitterphoto)

INGREDIENTI

  • 250 g di farina 0
  • 250 g di farina manitoba
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 12 g di sale fino
  • 350-380 g di acqua tiepida
  • 20 g di olio extra vergine d’oliva

Per il condimento:

  • 400 g di passata di pomodoro
  • 350 g di mozzarella fiordilatte
  • Basilico qb.
  • Olio evo qb.
  • Sale qb.

PROCEDIMENTO (circa 15 minuti più riposo)

Per preparare il giusto impasto della pizza cotta in padella, iniziate versando in planetaria (o sul piano di lavoro) le due farine e il lievito sciolto nell’acqua calda. Unite l’olio ed iniziate ad impastare. Quando comincerà ad essere corposo aggiungete anche il sale, lavorate qualche minuto fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, non appiccicoso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pizza del venerdì, ricetta facile facile da fare in teglia 

Formate, quindi, una palla con l’impasto, infarinate leggermente, coprite con un panno e lasciate lievitare fino al raddoppio. Una volta lievitato, dividete l’impasto in 4 panetti e fateli lievitare ancora 2 ore su di un piano infarinato e coperti da un canovaccio.

Trascorso il tempo, prendete i panetti e cominciate a stenderli con movimenti che partono dal centro, in modo che il cornicione non si sgonfi.

pizza in padella con cornicione
Farcitura pizza (foto da pexels-katerina-holmes)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pizza con cornicione alto? I segreti e i trucchi per prepararla in casa

Scaldate una padella e aiutandovi con della carta forno trasferitevi la pizza, coprite con un coperchio. Dopo qualche minuto la pizza comincerà a gonfiarsi.

Quando il cornicione sarà abbastanza cotto ma ancora morbido, girate la pizza per farla cuocere dall’altro lato. Il cornicione dovrà risultare dorato e leggermente abbrustolito. Farcite con pomodoro, olio, sale mozzarella e basilico. Lasciate cuocere ancora qualche minuto per far sciogliere la mozzarella.