Polpette del riciclo, la ricetta semplice per un secondo piatto zero sprechi

Le polpette del riciclo sono un secondo a base di carne con zero sprechi e semplice da fare. Ecco come prepararlo in pochi minuti.

polpette del riciclo ricetta
Polpette del riciclo (Foto di Sławomir Fajer AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le polpette del riciclo sono un’idea zero sprechi, un secondo piatto gustoso e genuino da servire per una cena gustosa in famiglia.

Un secondo piatto di carne preparato con il bollito e il purè di patate avanzati, un’idea creativa per non sprecare davvero nulla in cucina!

Una ricetta saporita e davvero semplicissima da preparare, nonché velocissima! Infatti, dato gli ingredienti principali già cotti, ci vorranno davvero pochi minuti per creare queste polpettine!

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare questo secondo piatto.

Polpette del riciclo, ingredienti e procedimento

Le polpette del riciclo si conservano in frigorifero e vanno consumate entro 24 ore, visto il riutilizzo di ingredienti già cotti in precedenza.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

polpette del riciclo ricetta
Le polpette da cuocere (foto di lilechka75 AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 500 g di bollito di carne avanzato
  • 300 g di purè di patate avanzato
  • 3 uova
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Per friggere:

  • Olio di semi q.b.

PROCEDIMENTO (circa 25 minuti)

Per realizzare questa ricetta, per prima cosa prendiamo il bollito avanzato e mettiamolo in un mixer. Quindi frulliamo e trasferiamo in una terrina capiente.

Aggiungiamo il purè di patate già freddo e un uovo, quindi aggiungiamo un pizzico di sale e un filo d’olio e impastiamo con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formiamo con le mani delle palline, quindi sistemiamole tutte in un vassoio. Ora prepariamo due ciotole, in una mettiamo il pangrattato, nell’altra le due uova rimaste e sbattiamole con una forchetta.

Paniamo le polpette passandole prima nell’uovo e poi nel pangrattato, quindi sistemiamole di nuovo sul vassoio.

Prendiamo una padella e al suo interno mettiamo l’olio di semi, quindi facciamo scaldare e quando sarà bollente, friggiamo le nostre polpettine poche alla volta.

polpette del riciclo ricetta
Il piatto pronto da gustare (foto di Sea Wave AdobeStock)

Una volta cotte, scoliamole su carta assorbente e proseguiamo con la cottura di altre polpette, fino a terminarle. Quando avremo cotto tutte le polpette, mettiamole su un vassoio da portata e serviamo in tavola le nostre polpette del riciclo pronte da gustare!