Polpette vegetariane, la ricetta ideale per la cena di stasera: come prepararle

Non avete idea di cosa preparare per cena? Niente paura con la ricetta delle polpette vegetariane avrete un piatto delizioso e leggero da portare in tavola

Polpette vegetariane
Polpette vegetariane (Foto di Marco Mayer da AdobeStock)

Le polpette vegetariane sono il piatto adatto per far mangiare le verdure a tutti: ai più piccoli che di solito storcono il naso davanti alle verdure e agli adulti più esigenti. Molti infatti pensano che la polpetta sia “sacra” e vorrebbero gustarla soltanto a base di carne.

Una volta veniva preparata con gli avanzi di arrosto o bollito del giorno prima con il pane raffermo. Oggi invece siamo abituati a prepararle comprando di volta in volta gli appositi ingredienti. Inoltre c’è anche la variante più soffice di utilizzare il pan carré al posto del pane.

Ma per sfatare tutti i miti e tradizioni oggi andremo a vedere questo piatto goloso che comprende l’aggiunta di verdure al posto della carne. Possiamo offrirle anche come aperitivo ai nostri ospiti durante un happy hour visto che sarà anche possibile gustarle direttamente con le mani.

Polpette vegetariane, la ricetta

In questa ricetta andiamo a vedere come si preparano le polpette di melanzane ma potremmo utilizzare anche zucchine, zucca, spinaci o altre verdure fresche. Il procedimento in linea di massima resta lo stesso. Questa pietanza ha solo 185 calorie per porzione.

Polpette vegetariane
Polpette vegetariane (Foto di JoannaTkaczuk da AdobeStock)

INGREDIENTI (PER 4 PORZIONI):

  • 2 melanzane
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 decilitro di vino rosso
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Olio di semi di girasole q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Laviamo e asciughiamo per bene le melanzane per poi metterle su una teglia foderata con carta forno. Versiamo un filo d’olio extra vergine d’oliva e inforniamo a 180 gradi per 30-40 minuti. Quando diverranno morbide potremmo toglierle dal forno e lasciare che si raffreddino.

Una volta raffreddate possiamo sbucciarle e strizzarle con un colino per eliminare l’acqua in eccesso. Mettiamole poi a frullare insieme a uova, due cucchiai di pan grattato, prezzemolo, pecorino e uno spicchio d’aglio che avremo tritato molto finemente in precedenza. Aggiungiamo sale e pepe e azionano il frullatore. Il composto ottenuto deve riposare per 30 minuti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Polpette di spinaci e ricotta, una tira l’altra. Ricetta veloce

Adesso andiamo a formare le nostre polpette della grandezza di una noce e passiamole nel pan grattato. Mettiamo una padella con olio di semi di girasole a scaldarsi sul fuoco e non appena sarà caldo immergiamo le polpettine, poche alla volta.

Facciamole cuocere per un paio di minuti da entrambi i lati, poi coliamole e mettiamole su un vassoio con carta assorbente.

In un’altra padella versiamo 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva con aglio e rosmarino. Immergiamo quindi le nostre polpette di melanzane e lasciamo che prendano il sapore del condimento, sfumandole con del vino bianco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Polpette filanti al Parmigiano e prosciutto cotto, una tira l’altra

Polpette vegetariane
Polpette vegetariane (Foto di Igor da AdobeStock)

Possiamo servirle a nostro piacimento, calde, tiepide e anche fredde saranno lo stesso ottime.