Prosciutto e melone, non l’avete mai mangiato così! Come farlo perfetto!

Prosciutto e melone, il classico antipasto estivo con un tocco in più. Scopri il segreto per renderlo perfetto aggiungendo un ingrediente!

prosciutto e melone
foto YouTube

L’antipasto di prosciutto e melone è un classico: almeno una volta nella vita avrai sicuramente gustato questa dolcissima accoppiata, magari sotto l’ombrellone in spiaggia o in un pranzo veloce in famiglia o con gli amici. Questo piatto semplice è un must dell’estate ed è una ricetta facile veloce che piace davvero a tutti, con quel mix di dolce e salato davvero intrigante.

Scopriamo insieme allora una versione con qualcosa in più, che arricchisce il piatto rendendolo davvero perfetto!

Prosciutto melone e mozzarella, la ricetta

fette di prosciutto melone
(Foto da Pixabay)

Prosciutto e melone è una ricetta classica, da gustare in estate, perchè fresca e sfiziosa. L’aggiunta della mozzarella in questa versione la arricchisce nel gusto rendendola davvero perfetta!

Ingredienti

1 melone cantalupo
320 gr di mozzarella
250 gr di prosciutto crudo
erba cipollina
pepe nero

Potrebbe interessarti anche -> Ecco la ricetta di un contorno saporito: straccetti peperoni croccanti

Procedimento

Per preparare l’antipasto di prosciutto melone e mozzarella per prima cosa occupati della mozzarella. Tagliala a fette di 1 cm di spessore, poggiala all’interno di uno scolapasta e lasciala riposare mentre ti occupi della preparazione degli altri ingredienti, in questo modo la mozzarella perderà un po’ della sua acqua. Questo è il segreto per un risultato perfetto.

Taglia a metà il melone, svuotalo usando un cucchiaino e poi elimina la buccia. Taglia in 8 fette uguali. Condisci con un pizzico di pepe.

Componi l’antipasto di prosciutto melone e mozzarella: metti 2 fette di mozzarella sui due lati opposti della fetta di melone, avvolgi il tutto con 2 strisce di prosciutto crudo e lega con uno o due steli di erba cipollina.

Conserva in frigo per 30 minuti prima di servire. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche -> Cosa mangiare in spiaggia, 3 ricette da gustare sotto l’ombrellone