Richiamo alimentare per Salmonella, è allerta per questo prodotto FOTO

Le informazioni comunicate dalle autorità sul richiamo alimentare per Salmonella. Bisogna fare attenzione a questa situazione

Un laboratorio di analisi alimentari
Un laboratorio di analisi alimentari (Foto Canva)

Arriva un richiamo alimentare per Salmonella da parte del Ministero della Salute. Si tratta del quarto avviso in merito ad un prodotto tolto dalle vendite e richiamato per via della possibilità di avere delle conseguenze sulla salute dei consumatori.

L’Ente ha reso pubblico sul suo sito web ufficiale, all’interno della apposita sezione dedicata agli avvisi di questo tipo, tutte quelle che sono le specifiche che fanno riferimento a questo richiamo alimentare per Salmonella.

Da come è facile evincere, il richiamo alimentare per Salmonella fa riferimento ad un inconveniente emerso a seguito sui controlli qualità effettuati su alcuni campioni. E la Salmonella può comportare delle conseguenze sulla salute anche gravi.

Tra gli effetti riscontrabili ci sono infatti nausea, vomito, diarrea e dolori addominali. Una contaminazione batterica da Salmonellosi può anche comportare un ricovero al pronto soccorso, nei casi peggiori.

Richiamo alimentare per Salmonella, qual è il marchio

L'articolo richiamato
L’articolo richiamato (Foto Ministero della Salute)

Il prodotto indicato dal Ministero della Salute è il SALAME MILANO che ha come marchio LA BOTTEGA DEL GUSTO. Si tratta di un articolo alimentare messo in vendita all’interno dei discount di Eurospin. Infatti il nome o la ragione sociale dell’OSA a nome del quale questo prodotto è commercializzato è Eurospin Italia Spa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come numero di lotto viene indicato il lotto L22D259 e come marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore c’è la sigla IT 32 L CE. Stabilimento di produzione che ha sede a Melzo, in provincia di Milano.

LEGGI ANCHE: Cena di Natale, non fare questi 3 errori quando apparecchi la tavola | È importante

Come data di scadenza o termine minimo di conservazione c’è la data del 17/01/2023, mentre ogni unità richiamata ha un peso di 350 grammi.

LEGGI ANCHE: Allerta alimentare, micotossine in un prodotto: non va mangiato FOTO

Per tutti coloro che abbiano acquistato una o più unità di questo articolo sottoposto a richiamo dalle vendite c’è la indicazione da seguire che riguarda il restituire il tutto al punto vendita dove è avvenuta la transizione.  In questo modo i clienti potranno ottenere la cifra spesa in origine, oppure procedere con una sostituzione. Anche senza avere lo scontrino.