Riso al salto: la ricetta per cuocere in pochi minuti il risotto in padella

Ecco come cuocere in pochissimi minuti il risotto in padella. Un primo piatto perfetto per ogni occasione o evento. Scopriamo come si prepara il riso al salto: la ricetta.

riso al salto
Riso al salto (Fonte: Facebook Screenshot)

La ricetta del riso al salto è perfetta da proporre in ogni tipo di occasione. Una preparazione semplice che vi permetterà di realizzare un primo piatto straordinario, saporito e che vi garantirà un gran figurone. Vediamo insieme gli ingredienti e i trucchi del procedimento per preparare un riso al salto da veri chef.

Potrebbe interessarti anche: Riso al latte, limone e basilico, il primo piatto facile e sfizioso

Ricetta riso al salto: il trucco del procedimento per prepararlo in padella e renderlo perfetto

Se volete proporre un primo piatto semplice a gustoso, allora questa ricetta è perfetta per voi. In poco tempo, realizzerete un primo piatto da leccarsi i baffi!

chicchi di riso crudo
Foto di ImageParty da Pixabay

Gli ingredienti che vi occorrono per eseguire la ricetta del riso al salto sono:

  • 350 gr riso
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • 80 gr parmigiano grattugiato
  • 1 bustina zafferano
  • 200 ml crema di latte
  • 500 ml brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere vino bianco

Iniziate la ricetta facendo rosolare lo scalogno finemente tritato con l’olio evo. Non appena si appassisce, unite il riso e tostatelo per un paio di minuti. Sfumate con vino bianco e, non appena evapora tutta la parte alcolica, unite la bustina di zafferano e mescolate. Portate a cottura il risotto aggiungendo il brodo vegetale. A cottura ultimata il risotto dovrà risultare bello asciutto.

Ora, versate la crema di latte nel risotto, mescolatelo e versatelo in una padella. Lasciatelo raffreddare completamente. A questo punto, prendete una padella nuova, fate scaldare un filo di olio evo dopodiché inserite il risotto freddo. Cuocete a fuoco alto finché non si forma una crosticina. Aiutandovi con un piatto piano, girate il riso (come fate con la frittata) e create la crosta anche sull’altro lato. Ora, non vi resta che togliere il riso al salto dal fuoco e gustarlo.

Buon appetito a tutti!