Tiramisù estivo. La ricetta light che piace a tutti

Anche in estate il tiramisù non può mancare, ma estivo, in una versione fresca e leggera. Conquista tutti al primo assaggio.

Particolare e profumato è un dessert delizioso da fare sia in pirofila che in monoporzioni al bicchiere, pratiche ed eleganti, ottima idea per una cena raffinata.

tiramisù ciliegie
Tiramisù estivo alle ciliegie – Canva – CheCucino.it

Gli amanti del tiramisù non vogliono lasciarlo neanche per un istante. Ma se quello classico è prevalentemente adatto ai periodi freschi in estate ci vuole una variante appositamente pensata.

Un perfetto tiramisù esitvo è perciò questo a base di ciliegie. Uno dei frutti che più rappresentano il periodo, con la sua aromaticità è l’ingrediente giusto a determinare il sapore di un dolce che riesce ad affascinare tutti.

Risulta leggero perché nella crema il solito mascarpone è sostituito dalla ricotta. Si può scegliere anche una ricotta light per esser certi di andare ancor di più all’ionsegna della leggerezza.

Poco zucchero o un dolcificante naturale e una piccola quantità di liquore esalterà l’aroma delicato e unico delle ciliegie insieme ai savoiardi, la tipica base che non può mancare per un vero tiramisù.

Scopriamo passo dopo passo tutti i dettagli di questa deliziosa ricetta.

TIRAMISU’ ESTIVO ALLE CILIEGIE

Altre alternative fruttate al tradizionale dolce tra i più amati della pasticceria italiana è il tiramisù all’ananas, anch’esso molto delicato e leggero.

Anche il tiramisù alle fragole è un’ottima opzione stagionale che piace con la sua lieve dolcezza e la freschezza del frutto.

tiramisù ciliegie
Savoiardi – Canva – CheCucino.it

PREPARAZIONE: 15 minuti circa + 2 h in frigo

PORZIONI: 6 persone

INGREDIENTI 

  • 1/2 Kg di ciliegie
  • 30 savoiardi
  • 3 uova intere
  • 400 g di ricotta vaccina
  • 80 g di zucchero semolato
  • 60 ml di maraschino
  • Acqua q.b.
  • Cacao amaro in polvere q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa lavare le ciliegie e denocciolarle. Ecco come farlo con un metodo facile. Poi, metterle a bagno nel maraschino diluito con un pò d’acqua. Questa operazione è preferibile farla alcune ore prima per ottenere un effetto più intenso.
  2. Preparare la crema: separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve con le fruste elettriche. Lavorare i tuorli con lo zucchero e unire la ricotta amalgamando il tutto sempre con le fruste.
  3. Dopo, con una spatola incorporare gli albumi al composto con un movimento delicato dal basso verso l’alto.
  4. Scolare le ciliegie e inzuppare i savoiardi nel liquido. Quindi via via comporre il tiramisù con un primo strato di biscotti, uno di crema, le ciliegie, e proseguire fino all’esaurimento degli ingredienti.
  5. Infine cospargere con il cacao e decorare con qualche ciliegia. Mettere in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.
tiramisù ciliegie
Ciliegie – Canva – CheCucino.it

CONSIGLI 

Al posto del liquore maraschino si può usare lo cherry per un’aromatizzazione ancora più intensa, o comunque un altro liquore dolce simile.

Gestione cookie