Vuoi tonificare e dimagrire allo stesso tempo? Prova la dieta della frutta

La dieta della frutta viene dalla California ed è super efficace per dimagrire ed essere tonici. Particolarmente indicata da fare in estate.

Soprattutto nella stagione estiva la varietà di frutta è maggiore e se ne fa un più largo consumo. Questa dieta dimagrante è quindi perfettamente adatta da intraprendere in questo periodo.

dieta frutta
Dieta della frutta – CheCucino.it

Dimagrire come i divi di Hollywood è possibile, proprio con la dieta della frutta, che arriva dalla California ed è adottata da molte star dello spettacolo.

Si tratta di una dieta che bisogna fare per un periodo di tempo molto limitato e cioè solo per 3 giorni, per poi ripeterla a distanza di qualche settimana o comunque ciclicamente in base alle esigenze del proprio corpo.

Innazitutto è importante specificare che prima di intraprendere un cambio di regime alimentare con lo scopo di perdere peso è bene consultare il proprio medico o andare da un nutrizionista che sapranno fornire le indicazioni più appropiate per i propri bisogni.

La dieta della frutta si caratterizza per avere appunto come ingredienti basilari i frutti di stagione. È ricca di nutrienti, ma dal momento che il nostro organismo ha bisogno di tutti gli alimenti perché ci sia una varietà e un equilibrio ottimale questa dieta va fatta solo per pochi giorni alla volta. 

Come fare la dieta della frutta

Con questa dieta le calorie si riducono molto drasticamente a circa 1600 al giorno. Troppo poco per una persona adulta per un periodo di tempo che vada oltre la settimana.

dieta frutta
Dieta della fritta – Canva – CheCucino.it

Ma l’effetto dimagrante è possibile e avviene certamente. Con funzione depurativa e drenante, si struttura il tutto sfruttando gli zuccheri semplici e le vitamine della frutta.

Sono presenti in parte minore anche proteine, ma certo un buon livello di fibre e un minimo quantitativo di grassi.

Via libera quindi a mele, pere e kiwi, che devono essere affiancati dalla frutta secca e cioè da noci, nocciole e pistacchi.

Va bene inserire anche il consumo di succo di polpelmo, che ha un potente effetto detox e in questo modo in soli 3 giorni si potrebbe arrivare a perdere fino a 5 chili.

I pasti devono essere distribuiti nell’arco della giornata per 6 volte. E oltre ai frutti indicati si possono aggiungere i frutti rossi, tutti i tipi di frutta non molto zuccherati.

dieta frutta
Frutta e frullati – Canva – CheCucino.it

Per avere un senso di sazietà si puà inserire anche qualche verdura lessa. Il risultato oltre al dimagirmento sarà di una buona tonicità dei tessuti.

Da aggiungere alla dieta sono anche l’avocado, portatore di grassi buoni e lo yogurt bianco magro per un apporto proteico più sostenuto.

Ad affiancare la dieta deve esserci anche il consumo di circa 2 litri di acqua al giorno. La frutta può esser mangiata sia cotta che cruda, sotto forma di frullato o di estratto.

Ovviamente niente zuccheri aggiunti ed è importante dopo il pasto sedersi e riposarsi per non affaticare il processo digestivo e favorire l’assimilazione.

Se si vuol tentare di dimagrire sempre nel giro di 3 giorni si può sperimentare anche la dieta veloce, ma tutto questo sempre dopo aver prima consultato il proprio medico.

Gestione cookie