9 Motivi per Utilizzare L’acqua di Cocco

9 Motivi per Utilizzare L’acqua di Cocco
LA PREPARAZIONE

In Italia è ancora poco conosciuta, ma negli altri continenti sta diventando molto diffusa per le sue numerose proprietà benefiche. Stiamo parlando dell’acqua di cocco che secondo alcuni esperti andrebbe consumata quotidianamente: pensate che 25 cl di acqua di cocco contiene tra le 45 e le 60 calorie.

cocco

 

  1. Idratazione perfetta: l’acqua di cocco è meglio di un drink energetico solitamente utilizzato dagli sportivi: un bicchiere contiene circa 300mg di potassio e soli 5mg di zuccheri naturali, con bassi livelli di sodio.
  2. Effetto dimagrante: aiuta a ridurre l’appetito e non fa ingrassare per il suo basso contenuto di grassi.
  3. Digestivo: grazie all’alto contenuto di fibre facilita la digestione e aiuta ad evitare l’acidità di stomaco.
  4. In caso di sbornia: se avete bevuto troppo alcol e il mattino dopo vi svegliate con il mal di testa un bicchiere di acqua di cocco farà passare il senso di nausea e vomito.
  5. Abbassa la pressione: se soffrite di pressione alta un bicchiere di acqua di cocco al mattino può aiutare a ridurre la pressione sanguigna.
  6. Detergente: se soffrite di acne o avete dei brufoletti di origine ormonale bagnate l’ovatta con acqua di cocco e tamponate le zone colpite.
  7. Amico dei reni: grazie alla sue proprietà diuretiche bere acqua di cocco allevia i problemi di calcoli renali e apporta benefici alla vescica prevenendo infezioni alle vie urinarie.
  8. Rafforza il sistema immunitario: l’acqua di noce di cocco rafforza il sistema immunitario grazie al contenuto di acido laurico, una sostanza dalle proprietà antibatteriche.
  9. Sostituisce il plasma sanguigno: l’acqua di cocco può sostituire in casi eccezionali il plasma sanguigno, in quanto non distrugge i globuli rossi ed è una sostanza sterile. Si racconta che durante la seconda guerra mondiale veniva iniettata ai feriti quando non c’era a disposizione il siero del sangue.
Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post