Asma: cause, rimedi naturali e alimenti da evitare

Asma: cause, rimedi naturali e alimenti da evitare

di Ivana Tramontano

Il termine asma indica una difficoltà respiratoria temporanea. Le cause possono essere varie, ma i rimedi naturali sono risaputi e certificati. Vediamo insieme quali sono.

Le cause dell’insorgere di questo disturbo sono varie, possono dipendere da fattori genetici, allergici oppure da alcune patologie o infiammazioni scatenate da batteri o virus. Il problema può anche dipendere da allergie ad alimenti, particolari sostanze chimiche, pollini, farmaci, polveri industriali, acari, derivati epidermici di animali domestici. Chi soffre di asma dovrebbe rivolgersi ad un medico, ma alcuni prodotti naturali possono essere comunque di grande aiuto.

L’alimentazione viene in soccorso, ad esempio con l’olio extravergine d’oliva come condimento preferenziale. È fortemente consigliata un’alimentazione naturale, basata soprattutto su cereali integrali, semi oleosi, frutta, verdura, soia, pesce azzurro. Ci sono studi che dimostrano che chi predilige un’alimentazione sana e basata su cibi biologici presenta un notevole miglioramento dell’asma.

Uno dei principali rimedi naturali per alleviare i sintomi dell’asma è la propoli, che dà un immediato sollievo grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. Tra le piante officinali più indicate per combattere l’asma c’è l’elicrisio che ha proprietà antinfiammatorie, antiallergiche, antibatteriche, spasmolitiche e balsamiche, è ricco di flavonoidi e triterpeni, per questo ha anche proprietà antistaminiche ed espettoranti. Altre piante officinali utili sono il ribes nero, l’eucalipto, la piantaggine, il ginepro, l’issopo, l’anice e la santoreggia. E’ possibile fare dei suffumigi usando qualche goccia di olio essenziale.

Degli alimenti da evitare elenchiamo i salumi, gli insaccati, i cibi grassi e i vini contenenti solfiti. Meglio optare su carni bianche, frutta e verdura.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post