Aumento di peso dopo i 35 anni: colpa di un enzima?

Aumento di peso dopo i 35 anni: colpa di un enzima?

 

grasso sull'addome

Per molti di noi un girovita allargato è un’altra maledizione di mezza età che accompagna i capelli grigi e la pelle meno tonica. Ma cosa lo causa e, soprattutto, come si può evitare?

Gran parte di questo eccesso di ciccia si ottiene dopo i 35 anni. Il peso si accumula più facilmente negli anni successivi a causa di cambiamenti nel corpo e nello stile di vita. Tra i 25 e 70 anni, la donna in media perde 5 kg di muscoli mentre l’uomo 10 kg. Poiché le cellule muscolari bruciano più energia del grasso, il tuo metabolismo rallenta in proporzione alla quantità di tessuto muscolare che perdi.

In media, il metabolismo a riposo rallenta del 5% circa ogni dieci anni dopo i 25 anni. Di conseguenza, il fabbisogno giornaliero di calorie diminuisce. Secondo le linee guida:

A 21-25 anni, una donna sedentaria ha bisogno di 2.000 calorie al giorno e una di 2.000 moderatamente attiva.
A 21-25 anni, un uomo sedentario ha bisogno di 2400 calorie e un 2800 moderatamente attivo.
A 31-35 anni, una donna sedentaria ha bisogno di 1.800 calorie al giorno – e una moderatamente attiva di 2.000.
A 31-35 anni, un uomo sedentario ha bisogno di 2400 calorie al giorno – e uno moderatamente attivo di 2.600.
All’età di 50 anni, questo scende a 1.600 e 1.800 calorie rispettivamente per le donne e 2.200 e 2.400 calorie rispettivamente per gli uomini.

Un enzima colpevole del grasso viscerale

Sta diventando sempre più chiaro che quando si tratta di aumento di peso della mezza età, ci possono essere più fattori coinvolti rispetto alla semplice dieta ed esercizio fisico. I ricercatori della Ohio State University hanno identificato un enzima che aumenta i livelli di produzione di grassi. L’enzima, chiamato Aldh1a1, fa sì che il grasso si accumuli intorno agli organi interni ed è collegato al diabete di tipo 2 e al cancro e alle malattie cardiache. Mentre l’ormone femminile, l’estrogeno, sopprime questo enzima, una volta che i livelli di estrogeni diminuiscono durante la menopausa aumentano i suoi effetti, facendo aumentare le donne di peso.

I ricercatori stanno attualmente cercando farmaci anti-obesità in grado di bloccare l’ALDH1a1. Ma nel frattempo, è consigliabile evitare una dieta ricca di grassi in questa fase della vita. La mancanza di sonno è anche un’altra causa chiave di aumento di peso e può portare a questo accumulo di grasso viscerale.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post