Bagel al salmone


PRESENTAZIONE

Il bagel (in polacco bajgiel) è una pasta lievitata, a forma di ciambella, bollita velocemente in acqua e poi cotta al forno. E’ un pane molto utilizzato negli Stati Uniti d’America, dove è stato portato dagli immigrati polacchi, ma il suo consumo è diffuso anche in Canada, Regno Unito e Germania, soprattutto nelle grandi città con popolazione ebraica proveniente dall’Est Europa, come Montreal, New York e Toronto.

Solitamente si presenta denso interiormente e rosolato all’esterno; può essere al naturale o aromatizzato con semi di papavero, di sesamo o di cumino. Alcuni bagel vengono cosparsi di sale sulla crosta e sono divenuti famosi anche nella cucina italiana, solitamente utilizzati per scampagnate fuori casa o da portare in spiaggia, o ancora come antipasto per occasioni diverse e informali.

Oggi vogliamo proporvi la ricetta dei bagel al salmone, arricchiti con yogurt, curcuma e cetrioli. Un piatto che vi consigliamo di provare quanto prima e da personalizzare come meglio gradite.

ThinkstockPhotos-458147683

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 375 gr di farina Manitoba
  • Sale q.b.
  • 1/2 bustina per torte salate
  • Miele q.b
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • Fecola q.b.

Per la farcitura:

  • Cetriolo q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • Salmone q.b.
  • Olio extravergine q.b.
  • 1 cucchiaio di yogurt

PROCEDIMENTO

In una ciotola mescolate farina, lievito, un pizzico abbondante di sale e i semi di sesamo (o di anice o di finocchietto). In una ciotolina a parte amalgamate 20 cl di acqua tiepida, un cucchiaio di olio e uno di miele. Versate questi ultimi nella ciotola più grande, mescolate con cura e impastate per almeno 15 minuti. Dividete l’impasto in 6-7 panetti, formate altrettanti cilindri e unite le estremità in modo da avere la classica forma dei bagel.

Rivestite una teglia con carta da forno e infarinatela, metteteci i bagel e coprite con un canovaccio pulito, lasciando lievitare per un’ora.

In una pentola alquanto capiente mescolate mezzo cucchiaio di fecola in 1,5 litri di acqua, unite un bel cucchiaino di sale e portate a bollore. Dopo di che immergete due-tre bagel per volta e lessateli per mezzo minuto, infine infornateli per una ventina di minuti ad una temperatura di 200°C. Terminata la cottura lasciateli raffreddare.

Adesso preparate una salsetta a base di yogurt, con un cucchiaino di olio, la curcuma e del pepe. Tagliate i bagel a metà, metteteci la salsina e farcite con le fettine di cetriolo e il salmone. Buon appetito!

Tags:





Altre Ricette Buonissime

Commenta