Riempi un barattolo con alcol e tappi. Soluzione contro il peggior problema dell’inverno

Come riciclare i tappi di sughero; metteteli nei barattoli con dell’alcol e vedete cosa succede. È un buon modo per risparmiare.

come riciclare tappi sughero
Tappi di sughero in barattolo con alcol (immagine realizzata con befunky)

In tempi di crisi se si vuole realmente risparmiare e mettere meno mano possibile al portafogli bisogna ingegnarsi e soprattutto dare spazio al riciclo.

E allora ecco che il riutilizzo dei tappi di sughero diventa la soluzione migliore per risparmiare durante l’inverno. In effetti questi possono essere utilizzati in tanti modi diversi, ma di seguito vi proponiamo la soluzione migliore per creare un caldo fuoco e risparmiare su almeno una delle tante voci che vanno ad appesantire la nostra spesa mensile.

La maggior parte della volte con i tappi di sughero ricavati dalle bottiglie di vino aperte si fanno decorazioni, come porta candele o sottobicchieri, ma anche cornici per fotografie o vasi per piante grasse. Insomma basta attivare un po’ la fantasia; ma sapevate anche che possono diventare degli efficaci accendifuoco? Vediamo di seguito come realizzarli.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Accendifuoco di sughero, ecco come riciclare i tappi

Vediamo, quindi, come realizzare facilmente in casa degli accendifuoco riciclati dai tappi di sughero. Semplici e veloci vi permetteranno di accendere un bel fuocherello per riscaldare casa.

tappi di sughero accendifuoco
Tappi di sughero (foto da pexels-pixabay)

Per realizzare gli accendifuoco con i tappi di sughero vi serviranno 20-30 tappi, un barattolo di vetro grande e una bottiglia di alcol denaturato.

LEGGI ANCHE -> Cannelloni fiorentini con cavolo nero, delicato e gustoso dalla tradizione toscana

Come prima cosa riempite il barattolo di vetro con i tappi facendo attenzione a riempire tutti gli spazi a disposizione, quindi versate l’alcol in maniera tale che vada a coprire tutti i tappi. Chiudete il barattolo e nascondetelo in luogo buio per almeno 3-4 giorni, il tempo necessario a che i tappi assorbano l’alcol.

LEGGI ANCHE -> Metti la pallina di stagnola in tasca. Accade l’incredibile: ti basta controllare

Trascorso questo tempo, i tappi di sughero sono già diventati degli efficaci accendifuoco. Tutto quello che dovrete fare è prelevare di volta un volta un tappo dal barattolo con l’aiuto di un cucchiaio e disporlo al centro del camino, della stufa a legna o barbecue e accenderlo. Attenzione però ci sono delle avvertenze da rispettare.

barattoli di vetro
Barattoli di vetro (foto da pixabay Shirley810)

La cosa importante è ricordarsi di usare tappi di sughero naturale e non di plastica, questi ultimi sono pericolosi e dannosi per l’ambiente. Attenzione e prudenza poi a quando si accende il fuoco, essendo i tappi impregnati di alcol la fiamma diventerà immediatamente bella forte.