Biscotti croccanti ricoperti al cioccolato

PREPARAZIONE: 25 minuti COTTURA: 7 minuti
Biscotti croccanti ricoperti al cioccolato: la preparazione

PRESENTAZIONE

I biscotti fiorentini sono dolcetti molto golosi ideali da servire al pomeriggio, magari accompagnati da un tazza di tè o vin santo, giusto per rimanere in ambito della Toscana. Sono dei biscotti davvero eccelsi, che spingono ad essere mangiati uno dietro l’altro. Quindi attenzione, possono creare una certa dipendenza…!

ThinkstockPhotos-176772004

INGREDIENTI

  • 30 gr di farina
  • 2 cucchiai di noci sminuzzate
  • 2 cucchiai di scaglie di mandorle
  • 2 cucchiai di ciliegine candite
  • 2 cucchiai di canditi misti
  • 75 gr di burro
  • 30 gr di zucchero di canna
  • 180 gr di cioccolato bianco

PROCEDIMENTO

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una teglia di 32 x 28 cm con la carta da forno.

Setacciate la farina in una terrina. Unite le mandorle, le ciliegine e i canditi e lasciate una fontana al centro. Mescolate il burro e lo zucchero in un pentolino a fuoco basso finchè si sono sciolti. Ritirate dal fuoco e versate nella fontana. Con un cucchiaio di legno amalgamate il composto mescolando,senza lavorarlo troppo.

Con un cucchiaino disponete sulla teglia, a una distanza di 7 cm l’uno dall’altro, dei mucchietti di impasto. Schiacciate i mucchietti per formare dei dischetti di 5 cm. Infornate per 7 minuti. Sfornate. Prima che si raffreddino, ricavate dei cerchietti circolari tagliando le irregolarità della pasta con un coltello. Lasciate riposare nella teglia per 5 minuti prima di metterli sulla griglia per farli raffreddare completamente.

Sciogliete il cioccolato in una terrina messa a cuocere a bagnomaria. L’acqua non deve bollire. Mescolate finchè il cioccolato è fuso e liscio. Con un coltello a spatola spalmate il cioccolato sul lato inferiore, cotto a contatto con la teglia,dei fiorentini. Decorate tracciando con una forchetta delle righe ondulate sul cioccolato ancora caldo. Metteteli su una griglia e fateli raffreddare prima di servire.

PS: Potete usare il cioccolato fondente a posto di quello bianco.

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post