Bruno Barbieri spiega come fare il brodo per i tortellini. Il trucco dello chef

Bruno Barbieri ha spiegato come fare alla perfezione il brodo per i tortellini: il trucco infallibile dello chef emiliano per un primo piatto godereccio

Bruno Barbieri brodo per tortellini
Bruno Barbieri (foto da Instagram @brunobarbieri_chef)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

I tortellini sono il piatto che più di tutti rappresenta Bologna e la regione dell’Emilia Romagna. Il condimento preferito proprio dagli emiliani per accompagnare queste delizie ripiene di carne è senza dubbio il brodo.

Non chiedete infatti a un bolognese di voler condire questa pasta ripiena con un sugo di pomodoro, ad esempio, perché si dimostrerà contrario e potrà dare di matto.

Da buon emiliano-romagnolo lo chef stellato Bruno Barbieri ha spiegato come fare un brodo di carne perfetto proprio per immergere i tortellini. Con il suo trucco verrà buonissimo e non potrete sbagliare nemmeno se avete a cena un bolognese!

Brodo per i tortellini, la ricetta dello chef Bruno Barbieri

Questo primo piatto dello chef stellato Bruno Barbieri è da gustare tutti insieme in famiglia o con gli amici durante un pranzo della domenica. In questo brodo ci vanno rigorosamente i tortellini emiliano-romagnoli!

Bruno Barbieri brodo per tortellini
Brodo di carne (Foto di qwartm da Adobe Stock)

INGREDIENTI

  • 1 cappone
  • 500 g di gommosa di manzo
  • Un gambo di sedano
  • 3 carote
  • Una cipolla
  • Una foglia di alloro
  • Pepe q.b.
  • 4 litri d’acqua

PROCEDIMENTO

In una pentola molto grande aggiungete tutti gli ingredienti, sbucciando e tagliando a metà la cipolla e lavando senza sbucciare la carota, con l’acqua, aggiustando con il sale e lasciando cuocere per un paio d’ore.

Quindi, una volta cotto il tutto, prendete con delicatezza le verdure e la carne senza lasciare residui nel brodo. Quest’ultimo vi servirà in questo modo: metà per cuocere i tortellini e metà da aggiungere nel piatto da portata. Dunque mettetene metà da parte.

Passate poi a cuocere i tortellini nell’altra metà del brodo e quando saranno cotti, scolateli con un colapasta. Metteteli nei piatti e aggiungete la metà del brodo messo da parte, che deve essere caldo.

Bruno Barbieri brodo per tortellini
Tortellini (Foto di Brigitte Neubert da Pixabay)

Il trucco di chef Bruno Barbieri è quindi di suddividere le parti di brodo: in questo modo il vostro piatto sarà più saporito proprio come insegna il conduttore di “4 Hotel” nonché giudice di “MasterChef Italia” insieme ai suoi illustri colleghi Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.