Cannavacciuolo e gli spaghetti alle cozze: il segreto del suo piatto gourmet

Tipico piatto estivo della cucina italiana, gli spaghetti alle cozze sono accattivanti e gustosi. La versione di Antonino Cannavacciuolo è gourmet, ed è assolutamente da non perdere. Scopriamo qui come replicarla.

spaghetti cozze Cannavacciuolo ricetta
Spaghetti alle cozze (Instagram@conuncopodizucchero)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Risotto alle melanzane, cremosità e gusto in un piatto facilissimo da fare
  2. Leggere e vaporose, le frittelle che si gonfiano sono deliziose e basta poco per fare la magia
  3. Gelato, MAI mangiare la punta del cornetto: lo facciamo tutti, errore gravissimo!

In estate è uno dei primi piatti più richiesti nei ristoranti, sempre presente nella maggior parte dei menù turistici tanto è famoso e apprezzato, gli spaghetti alle cozze sono un tipico primo di mare che piace a tantissimi.

Antonino Cannavacciuolo ha la sua versione gourmet, tutta da scoprire e da replicare. Lo chef di indiscusso successo nel panorama internazionale, ha il suo segreto per rendere sublime questa pasta in sé anche abbastanza semplice da realizzare.

Da uomo che viene da terra di mare, Cannavacciuolo, oltre che come esperto chef, sa come trarre da pochi ingredienti una squisitezza strepitosa.

Ecco quindi che apprendendo il suo metodo di preparazione e il punto su cui porre l’attenzione, potremo produrre un piatto che arrivi al suo livello.

Protagoniste sono ovviamente le cozze, ed è proprio nel modo in cui si aprono che sta l’elemento chiave della ricetta.

Prima di immergere le cozze per l’operazione di apertura, Cannavacciuolo fa un leggero soffritto in olio con aglio e gambi del prezzemolo.

Solo in un secondo momento aggiunge le cozze. Questo consente di insaporire profondamente i molluschi e donar loro un aroma che fa la differenza nell’insieme del gusto del piatto.

Ecco che andiamo a scoprire nel dettaglio come fare passo dopo passo.

Ingredienti e preparazione della pasta alle cozze di Cannavacciuolo

Il metodo dello chef prosegue a fuoco vivace e poi prelevando con la schiumarola le cozze via via che aprono. In questo modo il sapore di mare rimarrà più presente e più intenso.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

spaghetti cozze Cannavacciuolo ricetta
Antonino Cannavacciuolo (Instagram @antoninochef)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di spaghetti
  • 1 kg di cozze
  • 1 cipollotto
  • 2 patate rosse
  • 2 spicchi d’aglio
  • Foglie e gambi del prezzemolo q.b.
  • Erba cipollina fresca q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Peperoncino rosso q.b.

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

Per cominciare, lavare e tagliare a pezzetti i gambi e le foglie del prezzemolo. Poi, in una padella antiaderente fare un soffritto con 1 spicchio d’aglio, un pò d’olio, gambi e foglie del prezzemolo e una punta di peperoncino.

Versare le cozze e lasciar andare a fuoco vivace per 2 minuti. Via via che le cozze si aprono prelevarle con una schiumarola, poi toglierle dal guscio e tenere da parte l’acqua di cottura.

In un’altra padella fare un soffritto con olio e il cipollotto tritato finemente. Aggiungere le patate tagliate a rondelle e una manciata di erba cipollina. Unire anche un mestolo di liquido di cottura delle cozze. Poi frullare il tutto.

Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e una volta pronti, dopo averli scolati al dente gettarli in un’altra padella con un soffritto di olio e un altro aglio. Mescolare, poi aggiungere le cozze e il sugo creato.

spaghetti cozze Cannavacciuolo ricetta
Cozze in pentola (Foto di sohyae0 da Pixabay)

Mescolare ancora per amalgamare bene e poi passare ad impiattare, o semplicemente, o in modo più accurato disponendo sul fondo del piatto un mestolo di sugo, poi gli spaghetti arrotolati e e altro sugo e le cozze sopra.

Gestione cookie