Cheesecake al limone: pronta in pochi passaggi, fresca e deliziosa

Cheesecake al limone: pronta in pochi passaggi, fresca e deliziosa

LA PREPARAZIONE
di Marco

Cheesecake al limone: pronta in pochi passaggi e senza troppo impegno. Sarà fresca e deliziosa, perfetta come dessert nelle calde sere d’estate

CHEESECAKE LIMONE
Come preparare la cheesecake al limone

Avete presente quelle cene con gli amici, all’aperto, in terrazza oppure in giardino? Ecco, ci fanno pensare subito all’estate ed alle temperature altissime che scendono un po’ solo di sera. E’ proprio in quelle sere, durante quelle cene, che non c’è niente di più piacevole di una cheesecake al limone. E sapete perché? Di solito, in estate, a fine cena, ci si presenta a tavola con un bel sorbetto. Ma la cheesecake può davvero stupire gli ospiti. E’ un qualcosa di dolce, ha più consistenza del sorbetto ma è comunque molto fresca. Il sapore del limone lascerà un palato perfetto ai vostri ospiti che si alzeranno da tavola compiaciuti, sazi e contenti di aver trascorso del tempo con voi, tra una portata e l’altra.

Come preparare la cheesecake al limone: una vera delizia per le calde sere d’estate

PER LA BASE:

Biscotti Digestive 180 g
Burro 100 g

PER IL RIPIENO:
Ricotta vaccina 500 g
Formaggio fresco spalmabile 250 g
Zucchero a velo 150 g
Succo di limone 90 g
Scorza di limone 2
Panna fresca liquida 100 g
Gelatina in fogli 10 g

PER LA GLASSA:
Succo di limone 100 g
Amido di mais (maizena) 50 g
Zucchero a velo 90 g
Acqua 200 g
Coloranti alimentari in gel giallo 4 gocce

PROCEDIMENTO:

Innanzitutto, frullate i biscotti in un mixer, aggiungete il burro e formate la base in una teglia a cerniera, circolare. Se volete, alla base, metteteci della carta forno. Mettete la gelatina a mollo in acqua fredda per una decina di minuti, non di più, poi setacciate la ricotta. Unite anche la crema di formaggio ed utilizzate una frusta per mescolare. Aggiungete scorza e succo di limone, poi unite anche lo zucchero a velo. Mettete a cuocere la panna e appena prima del bollore spegnete la fiamma. Prendete il foglio di gelatina, strizzatelo per far scendere tutte le goccioline d’acqua e unitelo alla panna sempre a fuoco spento. Intanto, mettete la base di biscotti in frigo. Unite il tutto, amalgamate il composto e poi versatelo (dopo mezz’ora in frigo) sulla base di biscotti. A questo punto, spalmate la glassa e la vostra cheesecake sarà pronta.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post