Chef Hiro presenta la sua yakisoba: cos’è e come di preparata. La ricetta stellata

Su Instagram lo chef giapponese condivide una nuova ricetta. Si tratta della sua versione della yakisoba, un primo piatto tradizionale e molto amato nel Paese del Sol Levante.

pasta yakisoba ricetta facile
Piatto di pasta yakisoba con verdure (foto di vanmachadoribeiro da Pixabay)

La yakisoba è uno dei piatti tradizionali giapponesi più conosciuti ed apprezzati. Letteralmente vuol dire frittura al salto e infatti si tratta di quella tipo di piatto che si prepara sulla piastra anche si può optare per una cottura nel wok.

Si tratta di un primo piatto giapponese facile e veloce da realizzare. Ne ha presentato una sua versione sui social lo chef giapponese più conosciuto in Italia, chef Hiro che ha fatto una versione mista del piatto. Vediamo come prepararla facilmente anche noi.

Yakisoba by chef Hiro, ricetta e procedimento

Preparata con della pasta ramen di grano chiamati chukamen.

pasta giapponese ricetta
Pasta ramen cruda (foto di montatip-lilitsanong da pixabay)

INGREDIENTI

Per la yakisoba:

  • 200 g di pasta ramen
  • 120 g di fette sottili di pancetta fresca di maiale
  • 50 g di cipolla
  • 200 g di cavolo cappuccio bianco
  • 100 g di salsa yakisoba
  •  Sale e pepe qb.
  • Olio di semi qb.

Per la salsa:

  • Benishoga qb.
  • Katsuobushi qb.
  • Alga aonori qb.

PROCEDIMENTO (circa 30 minuti)

Per preparare la yakisoba secondo questa ricetta, partite dalla pasta ramen che avrà bisogno di due tempi diversi di cottura: quindi in una pentola con acqua calda fate cuocere, scolate quando sarà al dente. A questo punto scolate e mette in una bacinella con un filo di olio e lasciate raffreddare.

Passate a tagliare la cipolla, il cavolo cappuccio e le due fettine di pancetta di maiale. Prendete una padella capiente versate olio di semi fate riscaldare, quindi prendete la pasta fredda e fatela ripassare in padella per qualche minuti mescolando di tanto in tanto. In questa fase la pasta acquisterà la croccantezza che la caratterizza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Damiano Carraro, la sua crostata al latte condensato è super: la ricetta per fare un figurone

Trascorsi 5 minuti, la pasta sarà dorata, toglietela dalla padella e sempre qui passate a cucinare prima la pancetta di maiale per poi aggiungere cipolla e cavolo. Aggiustate di sale e pepe. Lasciate appassire per qualche minuto. Quando saranno pronti aggiunte agli ingredienti la pasta e la salsa yakisoba.

Quindi fate cuocere fino e spadellate fino a che non risulterà caramellato.

ricetta yakisoba giapponese
Cavolo cappuccio tagliato a metà (foto di stanbalik da pixabay)

A fine cottura impiattate e aggiungete benishoga, katsuobushi e alga aonori a piacere.

E il vero sapore del Giappone è garantito, parola di chef Hiro.