Cibi antifiammatori

Cibi antifiammatori
LA PREPARAZIONE

Ci sono alcuni cibi antinfiammatori naturali che aiutano a combattere i disturbi intestinali, l’artrite, problemi alla prostrata e quei meccanismi che causano infiammazioni nell’organismo. Scopriamo insieme quali sono questi cibi e cerchiamo di non farli mai mancare a tavola…!

ThinkstockPhotos-168823789

 

1) L’olio extravergine di oliva, soprattutto se usato crudo, contiene un estratto che lo rende uno dei prodotti naturali più efficacemente antinfiammatori. Inoltre aiuta a difendere il sistema cardiovascolare, abbassando i livelli di colesterolo cattivo e aumentando il colesterolo buono.

2) La curcuma è una spezia che contiene forti principi antinfiammatori tanto che i suoi benefici vengono paragonati a quelli dei farmaci steroidei. Inoltre il suo principio attivo, la curcumina, può essere utile a contrastare la nascita di diversi tumori.

3) La cipolla rossa è un ottimo antibatterico e antibiotico soprattutto in dermatologia. Secondo alcuni studi aiuterebbe a prevenire la caduta dei capelli e ne stimolerebbe la ricrescita. Depura l’organismo eliminando i batteri presenti nell’intestino. In caso di tonsillite i gargarismi con il succo di cipolla sarebbe la miglior risoluzione.

4) Il ribes nero ha delle note proprietà antiallergiche, diuretiche e depurative, aiuterebbe a migliorare la vista ed è molto utile in caso di artrite.

5) Il tè verde non solo sarebbe utile a prevenire alcune forme di cancro, ma contiene un polifenolo che inibisce la produzione di una molecola coinvolta nel processo infiammatorio.

6) La frutta secca in genere svolge un’azione antinfiammatoria grazie al contenuto di vitamina C e vitamina E; inoltre aiuta a combattere l’insorgenza di tumori e il processo di vecchiaia. Ma attenzione a non abusarne perché hanno un alto apporto calorico.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post