Come conservare le patate se le hai già sbucciate: il metodo infallibile

0
26
conservare patate sbucciate

Come conservare le patate anche quando le abbiamo già sbucciate: esiste un metodo infallibile di cui vi vogliamo parlare

conservare patate sbucciate
Come conservare le patate anche se le hai già sbucciate

Avete presente quell’ansia da prestazione che arriva puntualmente ogniqualvolta organizzate una cena a casa con amici e parenti? Proprio quella lì. Bisogna preparare tutto, è necessario che sia tutto perfetto. Per questo, talvolta, ci organizziamo un po’ prima per avere già pronte alcune portate. Se è una di quelle cene importanti, niente può essere lasciato al caso. Nemmeno le patate che sono soltanto un contorno. Così, in questo articolo abbiamo deciso di parlarvi di alcuni metodi di conservazione delle patate. Svelandovi, tra l’altro, che è possibile conservarle anche se le avete già sbucciate. E vi spieghiamo anche in che modo, per essere completi ed esaustivi. Leggete attentamente senza lasciarvi sfuggire nemmeno un passaggio: è fondamentale.

Si possono conservare le patate già sbucciate?

Come detto, sì, è possibile conservare le patate anche se le avete già sbucciate. Sarebbe un peccato buttarle via. Dobbiamo capire, però, come fare per non perderle e farle diventare incommestibili prima del tempo. Per prima cosa, prendete un recipiente. Di quelli che, però, hanno il coperchio che si chiude ermeticamente. Riempitelo con le patate tagliate a fiammifero o a rondelle. Versateci dentro l’acqua fino a coprirle del tutto. Metteteci un filo d’aceto, richiudete e il gioco è fatto. In questo modo, potrete conservarle anche per 4-5 giorni. Quando riaprirete il recipiente accertatevi che siano buone, ma il risultato è garantito al 100%.

  • SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: CLICCA QUI
  • Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina, CLICCA QUI

Ma non è tutto, le patate si possono conservare anche se le avete già lessate. E, addirittura, se le avete già fritte. Ma di questo parleremo nei prossimi articoli perché per ora abbiamo voluto concentrarci soltanto su quelle già sbucciate per soddisfare una curiosità ben precisa dei nostri lettori. Beh, speriamo di rincontrarci nel prossimo articolo e che sia sempre d’aiuto per le vostre faccende culinarie.