Taccole mania, come si cucinano al meglio. Consigli furbi

Come cucinare le taccole? Ecco alcuni consigli facili e veloci per cucinare al meglio questo ingrediente salutare. Scopriamo i trucchi furbi.

taccole al pomodoro
Taccole al pomodoro (Fonte: Pinterest @http://www.ilpomodorinoconfit.com)

Le taccole sono un ingrediente molto salutare per la nostra salute. Ricche di minerali, vitamine e fibre sono perfette da mangiare quando si soffre di stitichezza.

Con una forma stretta e lunga, le taccole appartengono alla famiglia delle leguminose, simili ai piselli ma con una differenza: vengono mangiate nella loro interezza compreso il baccello.

Se vi state chiedendo come cucinare le taccole, allora siete nel posto giusto. Vediamo insieme alcuni consigli furbi per cucinare al meglio le taccole e renderle super appetitose.

Come cucinare le taccole: i consigli per renderle perfettamente gustose

Le taccole sono simili ai piselli ma con un baccello di forma e spessore diverso. Da non confondere poi con i piattoni.

taccole fresche
Taccole (Foto di Taken da Pixabay)

Le differenze tra taccole e tacconi consistono nella lunghezza, nel colore e nel sapore. I tacconi arrivano a misurare anche più di 15 cm, sono di color verde giallognolo e risultano più carnosi.

Le taccole, invece, non raggiungono mai una lunghezza superiore ai 10 cm, hanno un colore verde brillante e sono croccanti e dolci. Il metodo migliore per cucinare le taccole senza perdere le sue sostanze nutritive è a vapore.

Se la cottura al vapore o bollita non vi entusiasma, potete cuocerli in padella con la polpa di pomodoro. In questo caso, tutto ciò che dovrete fare è prendere una padella e fare rosolare uno spicchio d’aglio con l’olio extra vergine d’oliva.

Non appena l’aglio si imbiondisce, unite le taccole precedentemente lessate in acqua bollente e salata, fatele cuocere per qualche minuto dopodiché inserite il pomodoro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Spezzatino con piselli. La ricetta del secondo piatto salva cena: piace a tutti

taccole fresche e pulite
Taccole (Foto di Taken da Pixabay)

Aggiustate di sale, pepate, aggiungete qualche foglia di basilico fresco e lasciate cuocere finché il pomodoro non è completamente cotto. A questo punto, spegnete il fuoco e servite.

Ovviamente anche la pulizia della taccole è semplicissima. Dovete semplicemente lavarle, eliminare le punte (come fate con i fagiolini) ed eventuali filamenti. Tutto qui!