Cosa mangiare dopo una giornata al mare per recuperare liquidi ed…

Cosa mangiare dopo una giornata al mare per recuperare liquidi ed energie

LA PREPARAZIONE
di Marco

Vediamo insieme cosa mangiare dopo una giornata al mare per recuperare tutte le energie che abbiamo speso tra sudate, corse e tuffi

cosa mangiare mare
Cosa mangiare dopo una giornata al mare

Anche a voi capita di tornare a casa dopo una lunga giornata al mare e sentirvi… stanchi? In effetti, capita spesso. Si avverte un senso di stanchezza e spossatezza che possiamo ‘curare’ attraverso il cibo. Come sappiamo, il cibo può aiutarci in tantissimi ‘frangenti’ della nostra vita. E anche in questo caso una corretta alimentazione nelle ore successive alla giornata in spiaggia può risolvere il problema della stanchezza. Al mare, si suda molto e si spendono tantissime energie. Inoltre, c’è il sole a rendere tutto ancor più ‘debilitante’ in quanto, essendo molto forte in estate, ci fa sentire molto giù quando torniamo a casa. Spesso, si viene anche assaliti dalla fame. Lo stomaco si apre come una voragine infinita e si mangerebbe di tutto. Ma, ecco, meglio fare attenzione: ci sono dei cibi che possono essere indicati rispetto ad altri che invece sarebbe meglio tenere alla larga.

Cosa mangiare dopo una giornata al mare

Come detto, tornati dal mare si sente forte la stanchezza e si ha una gran voglia di recuperare le energie mangiando. Si potrebbe ingurgitare qualsiasi cosa, ma è meglio stare attenti e prediligere alcuni cibi che possono soltanto farci bene. Ecco una lista precisa:

 

  • Macedonia con banane, arancia e kiwi
  • Frutta secca
  • Acqua di cocco
  • Yogurt con pezzi di frutta
  • Pomodori
  • Thè verde

Questi cibi vi aiuteranno a recuperare le forze e soprattutto a saziare il vostro appetito. La frutta secca, in particolare, anche se spesso non viene presa in considerazione, ci aiuta a recuperare le energie spese. La frutta fresca, invece, con il suo apporto d’acqua riesce sempre a ridarci i liquidi che abbiamo perso sudando. Provate con questi alimenti che vi abbiamo indicato quando vi sentite ‘giù’ e, magari, tramite i commenti sulla nostra fanpage fateci sapere come è andata.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post