Cosa mangiare per sbiancare i denti

Cosa mangiare per sbiancare i denti
LA PREPARAZIONE

I denti sono una parte fondamentale del nostro corpo, sia per una questione di salute che estetica. Per sbiancare i denti e avere un sorriso smagliante si può cominciare da una corretta alimentazione a tavola, facendo leva su alcuni alimenti in grado di lucidare lo smalto in modo naturale e prevenire la carie.

Vediamo insieme quali sono gli alimenti che fungono da “dentista”:

1. Tè verde – Mentre il tè nero e il caffè tendono a macchiare i denti, il tè verde è considerato un alleato dei denti. Possiede una sostanza chiamata catechina che aiuta ad annientare i batteri che trasformano gli zuccheri presenti nella bocca e sui denti in placca.

2. Acqua – Bere almeno due litri di acqua al giorno abbassa il livello di acidità all’interno della bocca, ma aiuta anche a prevenire la formazione di macchie.

3. Sedano – Masticare sedano crudo aiuta a produrre saliva che neutralizza i batteri che provocano la carie. Inoltre masticare vegetali croccanti massaggia le gengive e aiuta nella pulizia degli spazi interdentali. Mangiare sedano crudo una volta al giorno è efficace come spazzolare i denti con dentifricio.

4. Carote – Grazie al loro essere croccante favoriscono la pulizia e l’igiene della bocca, stimolano la produzione di saliva, proteggono le gengive e, grazie alla presenza di vitamina C, contrastano i batteri.

5. Cioccolato fondente – Il colore scuro sembra far pensare al cioccolato come un cibo che macchia i denti. Invece non contiene molto zucchero ed è ricco di fosfati, che neutralizzano gli acidi, e di polifenoli, sostanze che evitano la formazione di batteri che causano la gengivite.

6. Mela – Aumenta la produzione di saliva e rafforza i denti. In più il contenuto di fibre facilita la lucidazione dello smalto. Ma essendo ricca di zuccheri si consiglia di non mangiarne più di una al giorno.

7. Salvia – Basta strofinare una foglia di salvia sui denti per due volte al giorno per avere un effetto sbiancante. Oppure fate bollire delle foglie di salvia per una decina di minuti e utilizzate come collutorio.

8. Menta – Masticare una fogliolina di menta mantiene l’alito fresco e fa bene allo smalto dei denti.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post