Crema catalana

PREPARAZIONE: 25 minuti COTTURA: 5 minuti
Crema catalana: la preparazione

PRESENTAZIONE

La crema catalana è un dessert tipico della Catalogna, come suggerisce il nome stesso. Si presenta come una base soffice e cremosa, sormontata da uno strato croccante di zucchero caramellato. Solitamente in Catalogna viene consumata in occasione della festa di San Giuseppe (19 marzo), anche se ormai è divenuto un dolce al cucchiaio molto comune.

ThinkstockPhotos-478322303

INGREDIENTI

  • 500 ml di latte
  • 2 cucchiai di maizena
  • La buccia grattugiata di un limone
  • 4 tuorli
  • 1 stecca di cannella
  • 100 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

PROCEDIMENTO

In un pentolino versate il latte con una scorza di limone, facendo attenzione a non tagliare anche la parte bianca, e una stecca di cannella e portate ad ebollizione. Fate sobbollire il latte aromatizzato per una decina di minuti dopo di che togliete la scorza di limone e la cannella.

In una ciotola sbattete i tuorli con la maizena (amido di mais) e lo zucchero. Filtrate il latte con un colino e addizionatelo lentamente alle uova. Amalgamate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Il composto così ottenuto andrà versato in un tegame e dovrà essere cotto per qualche minuto minuti a fuoco vivace, mescolando di continuo in modo che non si compatti troppo. Avrete ottenuto in questo modo una crema morbida e liscia che andrà versata in 4 stampini bassi da forno. Lasciate raffreddare e poi fate raffreddare in frigo per almeno 5-6 ore.

Prima di servire in tavola aggiungete dello zucchero di canna in superficie e una spolverata di noce moscata, mettete gli stampini in forno con il programma grill per pochi minuti, in modo da far caramellare lo zucchero in superficie, e servite la vostra crema catalana.

La crema catalana può essere preparata anche con delle varianti, per esempio usando le scorze d’arancia al posto di quelle di limone, aggiungendo la panna alla crema cotta, oppure con l’aggiunta di pan di spagna e della frutta come fragole o frutti di bosco. Infine può essere decorata con meringhe, scaglie di cioccolato o con bastoncini di cannella.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post