Crema pasticcera: ricetta base. Ingredienti e preparazione

È una delle farcitura più usate in pasticceria: la crema pasticcera è parte di innumerevoli ricette. Semplice da fare, ecco come realizzare la preparazione base, la versione classica.

crema pasticcera ricetta base
Crema pasticcera (Pinterest@annamariabraga.blogo.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cappuccino perfetto a casa: come prepararlo con una bella schiuma come quella del bar
  2. Crocchette spagnole, sembrano di patate ma non lo sono. Troppo buone per non provarle
  3. Come aprire il vino senza cavatappi. Il trucco geniale di Benedetta Rossi

La crema pasticcera costituisce il fulcro di molti dolci. Farcisce, riempie, la si usa all’interno di torte e pasticcini e spesso anche all’esterno con ciuffetti realizzati con la sac a poche.

Tra le tante creme per farcire quella cosiddetta pasticcera è la più diffusa, la preparazione più classica e tanto utilizzata.

Si compone di pochi semplici ingredienti e prende vita attraverso la cottura e l’unione di latte, uova e una polvere addensante che può essere la farina, la fecola di patate o l’amido di mais.

Tutte svolgono la stessa funzione, di addensare e dar corpo e densità formando la crema: la farina dona una consistenza più piena, la fecola è una via di mezzo e l’amido di mais, oltre ad essere senza glutine, adatto anche a chi è intollerante o allergico, fa risultare la crema leggermente più setosa.

Si prepara molto facilmente in poche mosse e in pochi minuti, poi, una volta pronta generalmente bisogna lasciarla intiepidire o raffreddare prima di usarla e c’è un piccolo accorgimento da tenere a mente.

In modo che raffreddandosi non si crei una pellicina in superficie, appena fatta e trasferita in un contenitore bisogna coprirla con la pellicola alimentare posta a contatto cioè a toccare con la crema. In questo modo una volta tolta, rimarrà liscia e setosa come dev’essere.

Ingredienti e preparazione della crema pasticcera

Ad aromatizzare la crema pasticcera nella versione classica e basilare ci sono solitamente due opzioni: la scorza grattugiata del limone o i semi estratti da una bacca di vaniglia, secondo quale tipo di aroma si preferisce.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

crema pasticcera ricetta base
Alcuni ingredienti (Foto di Elina Fairytale da Pexels)

INGREDIENTI

  • 500 ml di latte
  • 3 tuorli d’uovo
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 3 cucchiai di amido di mais
  • Scorza di 1/2 limone grattugiata o semi di 1 bacca di vaniglia

PREPARAZIONE (10 minuti circa)

Innanzitutto in una ciotola bisogna lavorare i tuorli con lo zucchero utilizzando una frusta a mano o le fruste elettriche.

Quando il composto è diventato chiaro e spumoso incorporare l’amido di mais e amalgamare. Versare poi il latte a filo sempre mescolando, facendo attenzione che non si formino grumi.

A questo punto trasferire il tutto in una pentolino e unire la scorza grattugiata del limone oppure i semi estratti da una bacca di vaniglia dopo averla incisa con un coltello.

Mettere a fuoco medio-basso e mescolare costantemente con la frusta a mano per evitare la formazione di grumi finché non si addensa e rendere la crema completamente liscia e setosa.

Quando è pronta trasferirla in un recipiente e coprirla con la pellicola alimentare a contatto fino a quando non si raffredda.

crema pasticcera ricetta base
Preparazione della crema pasticcera (foto di Ricant Images da AdobeStock)

Infine al momento di utilizzarla togliere la pellicola e mescolare energicamente. Si conserva in frigorifero fino a 2 giorni e se si vuole, può anche essere congelata per usarla in tempi successivi.