Crocchette spagnole, sembrano di patate ma non lo sono. Troppo buone per non provarle

Avete mai sentito parlare delle crocchette spagnole? Sembrano di patate ma in realtà sono fatte con ben altri ingredienti. La ricetta originale.

crocchette spagnole ricetta originale
Piatto di crocchette spagnole (foto da pinterest di @tavolaredelgusto)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le crocchette spagnole o meglio le croquetas sono un delizioso antipasto/ aperitivo ovviamente di origine iberica. Dal nome si potrebbe subito pensare alle crocchette nostre, quelle a base di patate e magari con un ripieno filante al formaggio, in realtà queste crocchette qui non hanno nulla a che fare con le patate.

Sono anzi preparate con besciamella e prosciutto crudo che viene poi impanato e fritto. Nella cultura spagnola, le croquestas sono solitamente tra le protagoniste delle tapas appunto gli aperitivi della regione.

La ricetta è molto semplice e in pochi e semplici passaggi sarà possibile assaggiare questa delizia spagnola.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Crocchette spagnole, ricetta originale

Preparare le crocchette spagnole in casa è davvero molto semplice; come ogni crocchetta vuole, la ricetta originale prevede che queste pepite siano fritte, ma se volete renderle più leggere potete anche cuocerle in forno.

croquetas di prosciutto crudo
Prosciutto crudo a fette (foto da adobestock)

INGREDIENTI

  • 100 g di burro
  • 40 g di olio di semi + altro per la frittura
  • 1 cipolla
  • 120 g di prosciutto crudo in un’unica fetta spessa
  • 100 g di farina 00
  • 1 l di latte
  • 2 uova sode
  • Pangrattato qb.
  • 5 uova
  • Sale e pepe qb.
  • Noce moscata qb.

PROCEDIMENTO (circa 15 minuti più riposo)

Per preparare le crocchette spagnole secondo la ricetta originale iniziate dalla preparazione delle uova sode, quindi passate alla besciamella: in una pentola fate sciogliere il burro con un po’ di olio di semi. Quindi unite e fate soffriggere la cipolla tritata, aggiungete poi il prosciutto crudo tagliato a cubetti e lasciate cuocere per 2 minuti.

Aggiungete anche la farina e amalgamate bene. A questo punto versate il latte in 2 o 3 volte e nel mentre mescolate con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Condite con il sale, il pepe e la noce moscata e lasciate addensare, continuando a mescolare per altri 5 minuti. Togliete poi la pentola dal fuoco e incorporate 2 uova sode tritate.

Versate il composto ottenuto in una teglia di vetro quadrata, coprite con la pellicola e mettete a rassodare in frigo per almeno 4-5 ore.

pangrattato
Pangrattato (Foto di Stefano Neri da AdobeStock)

Trascorso questo tempo, mettete a scaldare abbondante olio in padella, quindi riprendete il composto e con l’aiuto di un cucchiaio ricavate delle porzioni lavorandole per dare una forma ovale. Ripassatele prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato quindi fatele friggere fino a doratura nell’olio ben caldo.

Scolatele su carta assorbente e servite le crocchette spagnole ben calde.