Crostini di fegatini: l’antipasto semplice ma sofisticato, degno del miglior ristorante Toscano

0
22
Crostini di fegatini: l'antipasto semplice ma sofisticato, degno del miglior ristorante Toscano
Crostini di fegatini: l'antipasto semplice ma sofisticato, degno del miglior ristorante Toscano (pixabay)

Crostini di fegatini: l’antipasto semplice ma sofisticato, degno del miglior ristorante Toscano, i vostri ospiti resteranno a bocca aperta

Crostini di fegatini: l'antipasto semplice ma sofisticato, degno del miglior ristorante Toscano
Crostini di fegatini: l’antipasto semplice ma sofisticato, degno del miglior ristorante Toscano (pixabay)

Quante volte ci sarà capitato di avere ospiti a cena, o semplicemente di voler stupire la nostra famiglia o il/la nostro/a compagno/a. Tantissime volte, sicuramente. Andare al ristorante è sempre un piacere, ma ovviamente non è mica sempre possibile, allora proviamo a immaginare di riuscire a preparare una cenetta con i fiocchi e prima di mettervi a tavola, di riuscire a fare un aperitivo super gustoso in compagnia sul divano con il gusto inimitabile degli stuzzichini da ristorante. I crostini con i fegatini sono uno di questi. un classico intramontabile della tradizione culinaria Toscana, in grado di mettere tutti d’accordo. Vediamo cosa ci occorre.

Ingredienti: 

  • 300/350 gr di fegatini di pollo
  •  1/2 cipolla
  •  1 noce di burro
  •  olio extravergine d’oliva
  •  salvia
  •  2 acciughe
  •  una manciata di capperi sotto sale
  •  poco brodo (meglio se di pollo)
  •  sale
  •  pepe
  •  baguette
  • 1 dado vegetale

LEGGI ANCHE: Crostoni con stracchino e salsiccia: il secondo gustosissimo pronto in 10 minuti

Crostini di fegatini: l’antipasto semplice ma sofisticato, degno del miglior ristorante Toscano

Per prima cosa prendete un tegame di coccio e mettete l’olio con il burro, poi unite la cipolla tritata grossolanamente e fate rosolare. Nel frattempo pulite e lavate bene i fegatini. Unite alla cipolla anche la salvia e i fegatini lavati. Cuocete prima coperto in modo che i fegatini lascino acqua, poi allungate il vino e fate sfumare. Fate cuocere per altri 15 minuti e se necessario allungate un po’ di acqua col dado. A fine cottura aggiungete i capperi dissalati e le acciughe. Adesso prendete le fette di baguette e scaldatele sulla piastra. Frullate i fegatini nel mixer aggiungendo un po’ del loro brodo. Stendete sui crostini caldi e guarnite con qualche goccia di brodo.

  • SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: CLICCA QUI
  • Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina, CLICCA QUI