Diabete di tipo 2: un ortaggio esotico riduce la glicemia

Diabete di tipo 2: un ortaggio esotico riduce la glicemia

di Ivana Tramontano

Il diabete di tipo 2 è una condizione grave che provoca livelli troppo alti di glucosio nel sangue e, se non viene curata, possono verificarsi gravi complicazioni per la salute. Quando si tratta di prevenire o ridurre la glicemia alta, mangiare una certa verdura potrebbe aiutare.

Il diabete di tipo 2 è una condizione in cui il corpo non può controllare la quantità di glucosio nel sangue. Il corpo non risponde all’insulina correttamente e il pancreas non riesce a produrne abbastanza. Ciò causa quindi un livello troppo alto di glucosio nel sangue di una persona, aumentando il rischio di complicazioni di salute come insufficienza renale, danni ai nervi, malattie cardiache e ictus. Ma queste complicazioni possono essere evitate apportando alcuni semplici cambiamenti nello stile di vita.

Livelli elevati di glucosio nel sangue possono essere controllati o prevenuti seguendo una dieta sana. Non c’è niente che non puoi mangiare se hai il diabete di tipo 2, ma alcuni alimenti dovrebbero essere limitati. Gli esperti raccomandano di mangiare una vasta gamma di alimenti, tra cui frutta e verdura, mentre altri alimenti come la pasta e lo zucchero, grassi e sale dovrebbero essere ridotti al minimo.

Ma è stato anche scoperto che alimenti specifici hanno proprietà ipoglicemizzanti, ad esempio il gombo, un ortaggio a forma di dito popolare negli Stati Uniti meridionali, in alcune parti dell’Africa e del Medio Oriente, nei Caraibi e nel Sud America. Negli ultimi anni è diventato sempre più popolare nel Regno Unito.

La ricerca medica sull’ocra per la gestione del diabete è ancora agli inizi, ma studi hanno dimostrato il suo impatto positivo sulla glicemia. Secondo uno studio , l’acqua di gombo ha migliorato i livelli di zucchero nel sangue nei ratti in gravidanza con diabete gestazionale. I semi di gombo arrostiti sono stati a lungo usati in Turchia per curare il diabete e studi hanno dimostrato che possono avere un effetto positivo sulla riduzione dello zucchero nel sangue.

Alcuni degli effetti di riduzione dello zucchero nel sangue di gombo provengono dal suo contenuto di fibre alimentari. Il suo contenuto di fibre aiuta la digestione e taglia le voglie della fame È stato anche dimostrato che un maggiore apporto di fibre alimentari promuove un migliore controllo glicemico e migliora la sensibilità all’insulina. Oltre a un’alimentazione sana, l’esercizio fisico aiuta a ridurre il livello di zucchero nel sangue. Dovresti mirare ad almeno 150 minuti di attività a settimana.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post