Dieta: gli errori più comuni e come evitarli

Dieta: gli errori più comuni e come evitarli
LA PREPARAZIONE

Gli errori più comuni da evitare quando si è a dieta

Quando ci si mette a dieta, ci si aspetta sempre di riuscire a raggiungere i risultati sperati. Tuttavia, non è sempre così. Talvolta, la dieta si può rilevare un fallimento per chi non segue alla lettera i consigli dei nutrizionisti oppure segue troppo i suoi istinti. Certo, se la dieta non è andata bene, deve esserci per forza un errore nel comportamento a tavola.

Gli errori più frequenti di quando si è a dieta

Innanzitutto, dobbiamo fare attenzione ai cibi light, infatti, è vero che contengono un ridotto contenuto di grassi, ma è anche vero che non bisogna esagerare con gli stessi. Facciamo un esempio: se uno yogurt contiene 150 calorie e quello light ne contiene 100, questo non ci consente di mangiarne due, perché avremo comunque assimilato 200 calorie. Per questo, non dobbiamo associare la parola light alla dieta oppure al dimagrimento.

Un altro errore che si commette spesso è quello di saltare i pasti. In una dieta ipocalorica, infatti, ci sono ben 5 pasti designati nell’arco di una giornata. Bisogna, pertanto, osservarli con rigore senza saltarne neanche uno. Già, perché quale sarebbe il risultato? Arrivare all’ora di cena con una fame che ci farebbe perdere di vista il nostro obiettivo e mandare all’aria i tanti sacrifici fatti in precedenza.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post