Voglia di dolce dopo cena? Cosa puoi mangiare senza ingrassare: addio sensi di colpa

Gustare un dolce dopo cena è possibile anche se si è a dieta. Ecco cosa concedersi, senza rimorsi.

Dolci dopo cena: quali concedersi
Cena (foto da Pixabay JillWellington)

Essere a dieta, ma non resistere al dolce? Questa voglia non deve essere considerata come un pericolo, con cui mandare a monte il proprio regime sano.

Nell’ultimo mese molti italiani si sono messi in riga, riprendendo ad allenarsi e optando per preparazioni più leggere dopo le abbuffate di Natale.

Ma prestare attenzione a quello che si mette nel piatto non deve rappresentare una costrizione, una gabbia fatta solo da insalata e cibi sconditi.

Se si amano molto i dolci, questi possono essere gustati non solo a merenda, ma anche dopo cena: tutto sta nella tipologia che si sceglie. Ecco su quale puntare per coccolarsi senza sensi di colpa.

Dolce dopo cena: quale è ammesso se si è a dieta

In cima alla lista del dolce da mangiare dopo cena c’è il cioccolato fondente, superfood dalle innumerevoli proprietà benefiche per l’organismo.

cioccolato fondente ricetta baci dama
Cioccolato fondente (Foto di Alexander Stein da Pixabay)

Da gustarne uno o due quadratini, eccetto se non si abbiamo problemi intestinali o acneici, soddisferà sicuramente la voglia di dolce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Cioccolata calda fit, la ricetta senza zucchero: da leccarsi i baffi

Altra possibilità è quella offerta dai dolci fit: questi sono frutto di ricette create con ingredienti dal basso contenuto calorico, grazie alle quali è possibile dare vita a bontà pazzesche.

Utilizzando farine integrale, bevande vegetali, frutta e stevia si creano facilmente dolci prelibati come pancakes, biscotti e barrette fit nonché banana bread e plumcake. Altra possibilità è rappresentata dalle torte in versione light come crostate, cheesecake e caprese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >Mangiare dolci anche se si è a dieta: quali scegliere e quando gustarli

 

Plumcake barbabietole e carote ricetta veloce
Plumcake barbabietole e carote (Pinterest @@lemaborsfitcuisine)

Per coloro che hanno poco tempo si può anche gustare uno yogurt magro oppure un bel piatto di frutta.

Il tutto può essere accompagnato da una tisana, magari digestiva, per idratarsi e rigenerarsi prima di andare a dormire: una combinazione perfetta da gustare rilassandosi davanti a un buon film, sotto le coperte o sul divano per chiudere al meglio la giornata.