Ernst Knam e la rivelazione che non ti aspetti: è tra i segreti del suo successo

Il maitre chocolatier più amato della Tv, Ernst Knam, si racconta rivelando un dettaglio che lascia a bocca aperta. Per il suo successo indiscusso e consolidato c’è questo segreto.

Ernst Knam rivela
Ernst Knam (Facebook – ernstknam)

Come non amare le splendide creazioni di alta pasticceria che Ernst Knam realizza nel suo laboratorio di via Anfossi a Milano!

Un connubio di bontà e bellezza, ricercatezza e cura dei dettagli con una creatività che ha saputo conquistare l’Italia nella quale dalla Germania il maitre chocolatier, che ama definirsi il re del cioccolato, si è trasferito ormai da diversi anni.

Diventato poi noto al grande pubblico per i suoi programmi televisivi, tra cui in primis il suo ruolo di giudice nelle varie stagioni di Bake Off Italia, Knam ha visto crescere successo e popolarità in maniera esponenziale.

Dietro tutto questo c’è sicuramente la sua arte ma anche il suo modo di essere e di pensare molto dedito al lavoro e a determinati valori come la meritocrazia.

Infatti, in un’intervista a Vanity Fair ha dichiarato che anche nella trasmissione che ormai lo associa alla Tv, il principio fondante su cui si basa è il merito : “In Bake Off vince sempre e solo la meritocrazia, senza contare che c’è un oceano tra il mondo professionista e il mondo amatoriale. Penso a Roberta, la seconda vincitrice di Bake Off, che è venuta da noi a Natale ed è durata meno di sei mesi perché lavorare in laboratorio è tutta un’altra cosa”.

La creatività di Knam nasce anche da questo

Sempre nella stessa intervista Ernst Knam ha svelato un dettaglio che ha stupito molti, ma certamente in modo positivo.

Ernst Knam rivela
Knam e gli altri protagonisti di Bake Off (Instagram – ernstknam)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Grissini di Natale al cioccolato, croccanti e divertenti piaceranno a tutti
  2. Ravioli dolci con cuore morbido alla marmellata, ricetta light al forno senza burro
  3. Usa il succo di limone così. Quello che accade è assurdo: non crederai ai tuoi occhi

Ha rivelato infatti che pur distinguendo tra la pasticceria professionale e quella amatoriale, non disdegna le preparazioni e i dolci realizzati anche da pasticceri non professionisti e in diverse occasioni gli è capitato anche di chiedere le ricette.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Aperto quindi anche al confronto e all’acquisizione di nuove conoscenze, ha voluto però specificare: “Non copio mai: prendo spunto e lo trasformo in una cosa mia. Mi fa piacere quando scopro che molti hanno aperto una loro pasticceria”. 

Ernst Knam rivela
Ernst Knam (Facebook – ernstknam)

È certamente indice di un atteggiamento molto aperto ed equilibrato che non si chiude alla propria arte, ma la rende così ricca e di alta qualità proprio traendo ispirazioni anche da ciò che è generalmente ritenuto di livello inferiore, mettendoci poi il suo tocco speciale.